QR code per la pagina originale

iPhone XS e XS Max: problemi di LTE?

Alcuni utenti statunitensi lamentano velocità rallentate per i nuovi iPhone XS e iPhone XS Max, soprattutto sulle connessioni LTE: ecco perché.

,

A pochi giorni dall’avvio della distribuzione di iPhone XS e iPhone XS Max, i due nuovi smartphone high-end di Cupertino, emergono online alcune lamentele sul funzionamento della connessione LTE, provenienti perlopiù da utenti statunitensi. Secondo quanto riportato da MacRumors, infatti, vi sarebbero problemi di ricezione e velocità sulle reti cellulari e, seppur meno frequentemente, con i network WiFi.

Gli utenti si sono accorti della differenza paragonando gli attuali iPhone XS con i precedenti iPhone X: sebbene sulla carta i nuovi smartphone siano più veloci, grazie al loro nuovo hardware e al supporto alla modalità LTE Gigabit, qualcosa non starebbe procedendo per il verso giusto. In particolare, diversi possessori segnalano come, mentre iPhone X non ha problemi a registrarsi sulle reti 4G, iPhone XS spesso si fermerebbe a un ormai poco soddisfacente 3G.

Altri segnalano invece una ricezione ridotta, con minori tacche di segnale rispetto al predecessore, mentre qualcuno riporta cadute di rete e difficoltà di navigazione. Seppur in modo meno frequente, così come già accennato, alcune delle problematiche si manifesterebbero anche durante l’uso delle normali connessioni WiFi. Inizialmente si è ritenuto che gli intoppi fossero connessi all’operatore, considerato come la gran parte delle prime segnalazioni sia giunta da abbonati AT&T, ma nelle ultime ore si starebbero moltiplicando le testimonianze anche su Verizon e T-Mobile. In Europa, invece, al momento non sono emerse lamentele di sorta.

Un utente di MacRumors, esperto in frequenze radio, ha provato a fornire una soluzione che, almeno in linea teorica, potrebbe essere considerata attendibile su quanto sta succedendo. Secondo “radiologyman”, infatti, la questione sarebbe connessa al cambio di fornitore da Qualcomm a Intel:

Le persone che sono passante da Qualcomm a Intel sembra stiano vivendo un peggioramento, soprattutto nelle aree meno coperte, mentre quelli che sono passati da Intel a Intel segnalano un miglioramento.

Stando all’utente in questione, la problematica potrebbe essere relativa alla differente modalità di gestione dello standard 4 MIMO tra i modem Intel e Qualcomm, a seconda dell’operatore con cui si è collegati. Apple, al momento, non ha commentato la vicenda.

Galleria di immagini: iPhone XS e XS Max, le foto