QR code per la pagina originale

Blizzard, il presidente Morhaime lascia l’incarico

Mike Morhaime, co-fondatore e storico presidente di Blizzard Entertainment lascia il ruolo di numero uno dopo 27 anni di onorata carriera ai vertici.

,

Anche le belle storie, prima o poi, hanno una fine. E così è stato anche per Mike Morhaime, co-fondatore e storico presidente di Blizzard Entertainment che dopo 27 anni di onorata carriera ai vertici del colosso americano lascia il ruolo di numero uno.

Al posto di Morhaime ci sarà da subito J.Allen Brack, executive produce di World of Warcraft, un altro che con Blizzard ci ha passato moltissimi anni, dodici per l’esattezza. Oltre a Brack, promozione anche per Ray Gresko, chief development officer, e l’altro co-fondatore Allen Adham, entrambi entreranno nel team executive a capo dell’azienda.

Ancora sconosciuto il motivo di questo ritiro, anche se dalle prime dichiarazioni l’ex numero uno di Blizzard sempre piuttosto sereno:

Voglio ringraziare tutte le persone di talento e laboriose di Blizzard per la loro dedizione, creatività e passione. È stato un privilegio guidare questa squadra. Sono anche molto grato alla comunità dei giocatori Blizzard per il loro supporto – dichiara l’ormai ex presidente Mike Morhaime

Queste, invece, le parole del nuovo presidente Brack, che apparirà per la prima volta in pubblico alla prossima Blizzcon, a novembre:

Sono incredibilmente onorato di lavorare come prossimo presidente di Blizzard e di guidare una delle migliori società di intrattenimento al mondo, grazie alla passione e alla dedizione della nostra comunità di giocatori e dipendenti. Blizzard è stata fondata sulla promessa di fare grandi giochi e ho intenzione di continuare questo impegno. Non potrei essere più entusiasta di ciò che ci aspetta il futuro

Mike Morhaime, figura di riferimento nel settore videoludico che nel 1991 ha fondato la software house a Irvine con il nome di Silicon & Synapse, lascia dopo 27 anni di grandi successi, ed oltre al ruolo di presidente ha spesso seguito come responsabile diversi titoli, come World of Warcraft. Morhaime resterà comunque nella società come consulente strategico.

Fonte: Dualshockers • Immagine: Bauer/AP Images