QR code per la pagina originale

iOS 12.0.1 risolve i problemi WiFi e di carica

Apple ha cominciato il rollout del primo aggiornamento intermedio per iOS 12, risolvendo alcune problematiche relative alla ricarica e alle reti WiFi.

,

Apple ha cominciato il rollout di iOS 12.0.1, il primo aggiornamento intermedio del nuovo sistema operativo per iDevice, rilasciato lo scorso 17 settembre. Il pacchetto d’upgrade comprende dei piccoli miglioramenti per l’esperienza d’uso di iPhone e iPad, risolvendo anche alcuni dei bug più recenti. In particolare, quello relativo alla ricarica tramite cavo Lightning e un malfunzionamento connesso alle reti WiFi.

Come di consuetudine, l’aggiornamento a iOS 12.0.1 può essere scaricato direttamente dal proprio dispositivo, in modalità OTA, tramite la funzione “Aggiornamento Software” delle impostazioni Generali. In alternativa, è possibile collegare il device al computer e, tramite iTunes, seguire la procedura guidata sia per il backup che per l’upgrade del terminale. Considerato come il pacchetto sia disponibile da pochi minuti, è possibile che alcuni utenti non ne rilevino da subito la disponibilità: una situazione, questa, che dovrebbe normalizzarsi nelle prossime ore.

Così come già accennato, iOS 12.0.1 risolve un’anomalia scoperta di recente nella ricarica, forse relativa al funzionamento di USB Restricted Mode. Alcuni possessori dei nuovi iPhone XS e iPhone XS Max, così come degli iPad più recenti, hanno infatti segnalato la necessità di sbloccare lo schermo quando si collega un cavo Lightning, pena il mancato avvio della fase di ricarica. Dopo l’upgrade, il normale funzionamento dovrebbe risultare ripristinato: l’alimentazione via cavo funzionerà anche a schermo spento.

Un secondo bug risolto, invece, è relativo alle reti WiFi, in particolare con i neonati iPhone XS. Negli ultimi giorni, infatti, vari possessori dello smartphone hanno rilevato una preferenza automatica al collegamento alle reti da 2.4 Ghz, anche in presenza di network a 5 GHz, un fatto che ne ha limitato le potenzialità e le velocità di trasmissione.

Seguono quindi aggiornamenti minori, come una riorganizzazione dei tasti numeri per la tastiera, la risoluzione di una problematica che ha impedito la visualizzazione dei sottotitoli su alcuni video, dei malfunzionamenti relativi al Bluetooth e poco altro ancora. Per novità più corpose bisognerà attendere iOS 12.1, pacchetto che introdurrà anche le nuove emoji Unicode, atteso per la fine di ottobre con la disponibilità di iPhone XR e la presentazione dei nuovi iPad Pro.

Galleria di immagini: iOS 12, le foto

Fonte: AppleInsider • Immagine: Apple