QR code per la pagina originale

Nintendo Switch si aggiorna alla versione 6.0.1

La console ibrida di casa Kyoto nella giornata di oggi ha ricevuto l'aggiornamento del firmware alla versione 6.0.1. 

,

Dopo il servizio Nintendo Switch Online lo scorso 19 settembre e il debutto del tripla A Assassin’s Creed Odyssey (via cloud, solo in Giappone) altre novità per la console ibrida di casa Kyoto: nella giornata di oggi Nintendo Switch ha infatti ricevuto l’aggiornamento del firmware alla versione 6.0.1.

L’update introduce diverse migliorie per quanto riguarda la stabilità generale di sistema e corregge alcuni bug. Nello specifico, gli errori corretti riguardano un problema in cui il test della connessione ad internet mostra risultati non corretti per quanto riguarda velocità di download e di upload. Altra criticità risolta riguarda un bug relativo al sensore di movimento di alcuni controller su licenza, che non rispondo in maniera corretta agli input.

L’ultimo aggiornamento per Nintendo Switch, versione 6.0 del firmware, aveva introdotto diverse funzionalità legate all’arrivo di Switch Online come il supporto ai salvataggi su cloud e all’applicazione complementare di Switch Online per dispositivi mobili iOS e Android.  Altre novità la possibilità di giocare ai titoli associati al proprio account Nintendo anche su altre console Nintendo Switch, la condivisione di fino a quattro album di immagini sui social network, nuove icone di Captain Toad, cambio dell’impostazione grafica della tastiera USB e nuova gestione del news feed in linea con il parental control.

È di pochi giorni fa un rumor, riportato dal Wall Street Journal, secondo il quale Nintendo sarebbe già al lavoro su una nuova versione della console Switch il prossimo anno, precisamente nella seconda metà del 2019. Una scelta che – secondo l’indiscrezione – avrebbe l’obiettivo di incrementare ulteriormente le vendite della console ibrida del colosso di Kyoto, che negli ultimi mesi sono in calo nonostante un lancio molto positivo sotto il profilo commerciale.

 

Fonte: Nintendo Enthusiast • Immagine: Pixabay