QR code per la pagina originale

Google Smart light starter kit e novità per Nest

A margine della conferenza di ieri pomeriggio, Google ha svelato un paio di piccole ma interessanti novità legate alla smart home.

,

Oltre ai tre prodotti principali mostrati ieri a New York durante il Made by Google – Pixel 3, Pixel Slate e Google Home Hub – il colosso di Mountain View a margine della conferenza ha svelato un paio di novità legate alla smart home: un bundle per la lampadina intelligente Smart light e nuove colorazioni per il termostato Nest.

Per quanto riguarda la lampadina smart, Google la vende in un bundle denominato Smart light starter kit che contiene al suo interno un Google Home Mini e, appunto, una lampadina intelligente C-Life prodotta da General Electric. Quest’ultima può essere controllata tramite connessione bluetooth con Google Home Mini.

Purtroppo gli utenti italiani dovranno però attendere ancora un po’ prima di poter installare in casa propria questa interessante lampadina: il bundle Smart light starter kit è venduto al momento solo negli Stati Uniti al prezzo di 55 dollari direttamente dal Google Store, da Best Buy, Walmart e altre catene di elettronica di consumo. È inoltre possibile aggiungere altre lampadine di tipo C-Life e C-Sleep.

Molta attenzione da parte di Google al risparmio energetico. Da quando sono stati lanciati nel 2011, i termostati intelligenti Nest hanno fatto risparmiare oltre 24 miliardi di chilowattora di energia in milioni di case in tutto il mondo. Ora questo dispositivo verrà venduto in tre nuove colorazioni: nero specchio, ottone e acciaio lucido. Tre possibilità che si aggiungono alle altre quattro già disponibili.

Tanti gli elettrodomestici ora compatibili con Google Home come le lampadine intelligenti di General Electric, gli aspirapolveri iRobot e altri marchi. Ad esempio, basterà semplicemente dire “Hey Google, pulisci la cucina” e il Roomba della situazione comincerà a girovagare per la casa.

Fonte: Blog di Google