Volvo sceglie NVIDIA per la guida autonoma

Volvo e NIVIDIA rafforzano la loro collaborazione per realizzare una nuova piattaforma tecnica che equipaggerà le future auto del gruppo svedese.

Parliamo di

Volvo ed NVIDIA hanno annunciato di aver stretto una partnership per sviluppare una nuova piattaforma dotata di intelligenza artificiale che equipaggerà le auto del futuro del costruttore svedese. Il baricentro di questa nuova soluzione tecnica sarà un processore basato sulla tecnologia DRIVE AGX Xavier di NVIDIA che consentirà a Volvo di implementare una piattaforma informatica avanzata per le sue nuove vetture basate sulla sua Architettura di Prodotto Scalabile 2 (SPA 2).

Questa nuova piattaforma frutto del lavoro congiunto tra Volvo ed NVIDIA, permetterà al costruttore di auto di fare notevoli passi avanti nell’implementazione di sistemi di supporto alla guida avanzati, di tecnologie per la gestione dei consumi energetici e di opzioni di personalizzazione a bordo auto. Inoltre, grazie all’aggiunta di avanzate funzionalità di percezione a 360° e di un sistema di monitoraggio del conducente, il nuovo computer di bordo sosterrà Volvo Cars nei suoi sforzi volti all’introduzione di vetture con guida autonoma completa e sicura al tempo stesso.

Il successo del lancio della guida autonoma richiederà una potenza di calcolo enorme, oltre a progressi costanti nell’ambito dell’intelligenza artificiale. Il nostro accordo con NVIDIA è un pezzo fondamentale di questo complesso puzzle e ci aiuterà a offrire ai nostri clienti vetture a marchio Volvo con guida autonoma completa in piena sicurezza.

L’architettura SPA 2 di prossima introduzione rappresenta la generazione successiva dell’architettura modulare per veicoli sviluppata da Volvo Cars su cui si basano tutte le nuove vetture della Serie 90 e 60 lanciate negli ultimi anni.

La SPA 2 sfrutta i vantaggi insiti nell’architettura modulare SPA aggiungendovi tecnologie di prossima generazione in aree quali l’elettrificazione, la connettività e la guida autonoma. Il potente core computer svolgerà un ruolo chiave all’interno di questo processo e contribuirà a semplificare le modalità di aggiornamento remoto del software in modalità OTA (over the air).

L’intesa andrà a consolidare ulteriormente il rapporto di collaborazione fra Volvo e NVIDIA. L’anno scorso, le due aziende hanno infatti avviato un progetto congiunto per lo sviluppo di sistemi avanzati e di software per vetture con funzioni di guida autonoma.

Ti potrebbe interessare
Apple pensa a un MacBook Air con CPU A5
Apple

Apple pensa a un MacBook Air con CPU A5

Apple potrebbe essere impegnata nella fase di test per il MacBook Air di prossima generazione. La novità principale introdotta dal dispositivo, secondo l’indiscrezione riportata sulle pagine del blog giapponese Mac Otakara, riguarderebbe l’integrazione del processore A5 già visto sull’iPad 2. Al momento, non è chiaro se la piattaforma scelta per questo prototipo sia Mac OS

L’impatto del P2P è davvero misurabile?
Prezzi e tariffe

L’impatto del P2P è davvero misurabile?

La scorsa settimana, quasi in contemporanea, sono apparse sui media due ricerche sul filesharing in evidente contraddizione. La prima ha sottolineato come gli utenti P2P siano ben disposti all’acquisto di materiale legale, la seconda ha dimostrato come il filesharing sia la causa della crisi dell’economia. Di fronte a questo scenario inconciliabile, i giornalisti del Guardian

La Schedina di Luciano Moggi su 7iTV
Web e Social

La Schedina di Luciano Moggi su 7iTV

Dal 26 gennaio scorso, per tutti gli appassionati del Totocalcio c’è un appuntamento da non perdere. In diretta streaming dal sito di 7iTv, Luciano Moggi farà i suoi pronostici per le partite che comporranno la schedina del fine settimana. Anche se molto chiacchierato e al centro del più grande scandalo calcistico degli ultimi anni, Luciano

Il PMP Aigo E898 arriva anche in Europa
Gadget e Device

Il PMP Aigo E898 arriva anche in Europa

L’Aigo E898, dopo aver “conquistato” la Cina, sbarca anche in Europa e viene distribuito in due tagli da 4 a 8 GB. Si tratta di un Portable Media Player che rappresenta una valida alternativa a molti lettori dello stesso livello di aziende più blasonate.L’estetica bombata rende questo lettore gradevole alla vista, e l’ampio schermo da