QR code per la pagina originale

Vertu Asper P, smartphone Android da 3.750 euro

Il nuovo Vertu Asper P possiede un telaio in titanio e pelle, schermo da 4,97 pollici, processore Snapdragon 660, 6 GB di RAM e 128 GB di storage.

,

Vertu aveva dichiarato fallimento circa due anni fa, dopo vari passaggi di mano (dal 1998 al 2012 era parte di Nokia). Il produttore britannico è ora ritornato sul mercato con il nuovo smartphone Asper P, realizzato in Cina e venduto in Giappone. Il target non è cambiato (utenti con una elevata disponibilità di denaro), come testimoniano i materiali pregiati e ovviamente i prezzi.

Lo smartphone, realizzato a mano come un orologio di lusso, possiede un telaio in lega di titanio, schermo in vetro zaffiro e cover in vera pelle (vitello, lucertola, struzzo o coccodrillo). Nonostante la cifra esorbitante richiesta per acquistare la versione base, il Vertu Asper P ha una dotazione hardware piuttosto modesta. Lo schermo da una diagonale di 4,97 pollici con risoluzione full HD (1920×1080 pixel), mentre il processore octa core è uno Snapdragon 660, affiancato da 6 GB di RAM e 128 GB di storage, non espandibili.

Per le fotocamere posteriore e frontale sono stati scelti sensori da 12 e 20 megapixel. Anche se il produttore non ha fornito informazioni dettagliata sulla connettività è molto probabile la presenza dei tradizionali moduli WiFi 802.11ac, Bluetooth 4.2, GPS e LTE. Lo slot per SIM è sotto uno sportellino posteriore che si apre ad ali di gabbiano. La batteria ha una capacità di 3.300 mAh, supporta la ricarica rapida (Quich Charge 3.0) e può essere caricata anche in modalità wireless.

Il sistema operativo installato è Android 8.1 Oreo con interfaccia personalizzata e alcune app proprietarie. Un pulsante dedicato permette di attivare un servizio di concierge che aiuta l’utente nella pianificazione di un viaggio, nella prenotazione di un tavolo e in altri attività. Vertu ha inoltre sviluppato una tecnologia che protegge chiamate e messaggi con la crittografia e un’app che blocca il dispositivo da remoto.

Il Vertu Asper P viene offerto in tre varianti che differiscono in base ai materiali utilizzati per il telaio. Il modello base costa circa 3.750 euro (tasse escluse), mentre il prezzo di quello intermedio è circa 4.500 euro. Chi non bada a spese può acquistato la versione più costosa a circa 12.300 euro.

Fonte: Fonearena • Immagine: Vertu