QR code per la pagina originale

Nike sigla accordo con un campione degli eSports

Jian Zihao, giocatore professionista di League of Legends, ha siglato un accordo con Nike per lavorare a una nuova linea di maglie.

,

Non soltanto Cristiano Ronaldo o Serena Williams: Nike prevede adesso accordi di sponsorizzazione anche per chi pratica eSports (a un certo livello, s’intende). La nota società di calzature e accessori sportivi ne ha di recente siglato uno con Jian Zihao, giocatore professionista di League of Legends, che lavorerà al fianco di LeBron James a una nuova linea di maglie. Il progetto fa parte della campagna “Dribble &”, ispirata dal commento “shut up and dribble” di LeBron dopo aver criticato Donald Trump.

Si tratta della primissima volta che Nike si avvicina al mondo degli eSports, che ancora desta molti dubbi sul suo “essere o non essere” un’attività sportiva a tutti gli effetti – la maggior parte degli italiani non lo considera tale.

Sebbene Zihao sia il primo giocatore di eSports che Nike abbia mai sponsorizzato, Nike non è la prima azienda di abbigliamento sportivo ad attingere dal settore dei videogiochi. Champion ha infatti stretto a settembre una partnership con il Team Dignitas, cui ha fornito uniformi ufficiali e abbigliamento casual. E l’ascesa degli eSport tra i media mainstream si è notata recentemente anche con Ninja, il primo giocatore professionista ad apparire sulla copertina di ESPN Magazine.

La squadra di Zihao, Royal Never Give Up, ha concluso la sua stagione della Tencent League of Legends Pro League (il più autorevole campionato cinese di LoL) con una sconfitta all’inizio di questa settimana. Lo stesso Zihao è regolarmente classificato come uno dei migliori giocatori di League of Legends nel Mondo.

Insomma, vedere un brand come Nike mostrare interesse nei confronti di un professionista di eSports è un traguardo importante per coloro che sostengono che i videogiochi non siano una semplice forma di intrattenimento.

Fonte: IGN • Immagine: Pexels