QR code per la pagina originale

Microsoft completa l’acquisizione di GitHub

Microsoft ha annunciato di aver completato l'acquisizione di GitHub; la piattaforma continuerà ad operare in maniera indipendente.

,

Microsoft ha annunciato di aver completato l’acquisizione di GitHub che ha richiesto un investimento di 7,5 miliardi di dollari. La casa di Redmomd aveva svelato la sua nuova acquisizione lo scorso giugno, ma per concludere tutti i passaggi necessari per portare a termine l’operazione ci sono voluti alcuni mesi. Proprio di recente, per esempio, la Commissione Europea aveva dato il via libera all’acquisizione.

Nonostante GitHub sia diventata di proprietà di Microsoft, potrà continuare ad operare autonomamente. Nulla cambierà e la comunità Open Source non dovrà temere che la casa di Redmond alteri la natura di uno dei più grandi hub pensati per ospitare i progetti Open Source. GitHub, dunque, manterrà inalterata la sua filosofia operativa. Nat Friedman, il nuovo CEO di GitHub, ha evidenziato, all’interno di un post sul blog ufficiale della piattaforma, che la loro visione è di servire tutti gli sviluppatori del pianeta, essendo GitHub il posto migliore per creare software.

Questa è un’opportunità da sogno per noi di GitHub e non potremmo essere più entusiasti di rimboccarci le maniche e iniziare il prossimo capitolo.

GitHub è una risorsa ben nota ed utilizzata dagli sviluppatori e aziende per archiviare progetti, documentazione e codice Open Source. Apple, Amazon, Google e molte altre grandi aziende tecnologiche utilizzano GitHub. Tuttavia, sebbene Microsoft si sia, di recente, aperta molto al mondo dell’Open Source grazie al suo CEO Satya Nadella, molti sviluppatori sono ancora preoccupati dalla strada che prenderà GitHub visto che la linea sarà data solamente e direttamente dalla casa di Redmond.

Friedman, già in precedenza aveva affermato che GitHub non sarebbe diventata una nuova Microsoft ma molti si chiedono, giustamente, come la casa di Redmond intenda capitalizzare l’investimento di 7,5 miliardi di dollari.

GitHub garantisce, comunque, che lavorerà per fare in modo che la piattaforma sia il luogo migliore per le community ed i team produttivi, per renderla accessibile a più sviluppatori in tutto il mondo e per migliorare aspetti come affidabilità, sicurezza e prestazioni.

Impegni importanti ma gli sviluppatori attendono di capire nel concreto come si muoverà GitHub in futuro.

Fonte: GitHub • Via: The Verge • Immagine: GitHub