QR code per la pagina originale

Google Play Best of 2018 Awards, voto agli utenti

Chiunque avrà la possibilità di votare migliori app e giochi dell'anno ai prossimi Google Play Best of 2018 Awards.

,

Un po’ come accade a Hollywood con i film, Google si prepara a premiare le migliori applicazioni dell’anno in un evento dedicato. In vista della fine del 2018, gli stessi utenti potranno votare nei Google Play Best of 2018 Awards, una sorta di “Oscar delle app sul Play Store”.

La giuria, come detto l’utenza, potrà esprimere il proprio parere da lunedì 12 novembre 2018 e avrà due settimane di tempo per farlo (chiaramente è richiesto l’accesso con il proprio account Google).

Le categorie in cui si dovrà votare sono due: app e giochi. Nella prima troviamo prodotti molto popolari tra cui Pandora, Reddit, Uber, TikTok e Tinder (anche Google gareggia, con YouTube TV). Nella seconda, che potrebbe essere quella in cui la battaglia sarà più feroce, si annoverano titoli come Pokémon GO, PUBG Mobile, Fortnite, Harry Potter: Hogwarts Mystery e Clash Royale. D’altro canto, il gaming su mobile è in forte crescita: sono sempre di più i giocatori che si dilettano con smartphone e tablet, merito anche di produzioni in grado di intrattenere grandi fette di pubblico.

Una volta chiuse le votazioni, i vincitori saranno annunciati da BigG il 3 dicembre. Per dare il proprio voto bisogna accedere a questa pagina (al momento non ancora disponibile). In questo modo, il giorno dell’evento, si avrà modo di scoprire quali saranno i giochi e le applicazioni presenti nello store digitale che il pubblico ha apprezzato maggiormente.

Nel frattempo, il gigante di Mountain View sta collaborando con iRobot per migliorare le smart home: per essere precisi le due società starebbero cercando di rendere compatibile l’assistente domestico di BigG con l’aspirapolvere robot dell’azienda con sede a Bedford. Inoltre, nei giorni scorsi Google ha rimborsato 10 euro ad alcuni utenti, in seguito a un errore sul Play Store.

Fonte: TuttoAndroid • Immagine: Pexels