QR code per la pagina originale

Denon presenta le cuffie di lusso AH-D9200s

Costano 1.700 dollari le nuove AH-D9200s di Denon, che funzionano solo con il cavo e nessun supporto al Bluetooth.

,

Denon è un marchio ben noto all’interno del panorama degli accessori audio. Produce, da anni, dispositivi di alta qualità, dal prezzo non così accessibile. E proprio in tale categoria rientrano le AH-D9200s, un paio di cuffie per i veri cultori della musica. Realizzate a mano in bambù giapponese, ogni coppia è unica grazie al disegno del legno, che aggiunge un tocco organico all’oggetto, quasi un esemplare da collezione.

Secondo Denon, proprio la costruzione con il particolare materiale permette alle AH-D9200s di riprodurre un suono più naturale e caldo, quasi arrivasse all’orecchio dalla sua fonte primaria, lo strumento o la voce del momento. In realtà, il passaggio è dovuto a un driver da 50 nm in nanofibra, una tecnologia che consente al gadget di essere leggero ma robusto, ancora in grado di diffondere un suono pulito e privo di difetti (al loro della qualità del file audio, ovviamente).

Progettate per restituire un certo grado di comfort, le AH-D9200s integrano una fascia in alluminio che tiene uniti i cuscinetti auricolari in pelle. Una metodologia che, abbinata ai materiali, dovrebbe semplificare l’ascolto dilungato nel tempo, stressando meno i padiglioni ed evitando disagi.

Le nuove cuffie sono dotate di due cavetti: uno rivestito in argento da 3 metri con jack da 6,3 mm per l’ascolto a casa e un secondo più corto da 1,3 metri con jack da 3,5 mm per collegare lo smartphone. Purtroppo non vi è alcun supporto agli standard wireless, nemmeno al più classico dei Bluetooth.

Tutto questo a che prezzo? Beh, si parla di 1.699 dollari, tanto ma forse in linea con quanto promesso da un oggetto costruito con processi ancora manuali e non tramite un ciclo di produzione standardizzato, che bada più alla quantità che alla qualità.

Fonte: Techradar • Immagine: Denon