QR code per la pagina originale

A Milano il drone 5G per la sicurezza

Presentato il primo controllore voltante della sicurezza a Milano, un drone collegato in 5G alla rete sperimentale Vodafone.

,

Il 5G, quando arriverà, poterà benefici non solo in termini di accesso alle piattaforme che già oggi utilizziamo ma anche a servizi innovativi, resi migliori dall’automazione. È il caso del drone sviluppato da Vodafone e presentato a Milano, nel corso del “Vodafone 5G Experience Day“.

Proprio grazie alla rete sperimentale 5G messa in piedi dall’operatore rosso, un drone può sorvolare la città e inviare dati e informazioni, in tempo reale, alle centrali collegate da terra, per scopi di monitoraggio e sicurezza. Il drone in questione è stato realizzato con il supporto di Intellitronika, Politecnico di Milano, Huawei, Polizia Locale e Italdron. Oltre che alla dotazione esterna e hardware, più o meno simile a ciò che si può trovare su un prodotto del genere oggi, ovviamente non di taglio consumer ma professionale, lo spunto di interesse arriva dal software e dalle piattaforme a cui il poliziotto volante è connesso.

Nello specifico, Intellitronika ha personalizzato per l’occasione la propria soluzione di acquisizione e analisi dei flussi video e fotografici, che per l’iniziativa di Vodafone si traducono in contenuti 4K acquisiti direttamente dal drone e trasferiti ai server della compagnia. Per il progetto, in fase sperimentale ma del tutto applicabile alla realtà quotidiana quando il 5G diverrà di pubblico utilizzo, è essenziale che le riprese siano inviate ai tecnici operativi con una latenza brevissima, quasi assente.

Solo in questo modo su può permettere un intervento veloce in caso di problemi e criticità. La presenza di un’infrastruttura di rete di nuova generazione assolve proprio a tale compito, semplificando un passaggio di informazioni privo di intoppi.

Come anticipato, al fianco di Vodafone vi è anche Huawei, che ha spiegato:

Huawei è fortemente impegnata nello sviluppo della tecnologia 5G e nella creazione di un ecosistema di partner altamente specializzati nella progettazione di soluzioni verticali che utilizzino appieno le nuove potenzialità offerte dalla rete 5G, quali l’impiego di droni per la sicurezza pubblica. Huawei è molto lieta di collaborare con Vodafone e gli altri partner coinvolti in questa importante sperimentazione volta a migliorare la sicurezza delle nostre città – sono state le parole di Giuseppe Pignari, Vicedirector – Sales Vodafone Italy Account Department di  Huawei Italia.

Immagine: Potensic