QR code per la pagina originale

Un iPhone X esplode negli Stati Uniti

Un iPhone X ha preso fuoco negli Stati Uniti, subito dopo l'aggiornamento all'ultima versione di iOS 12: Apple sta già indagando sul caso.

,

Un iPhone X ha preso fuoco negli Stati Uniti, poco dopo l’aggiornamento a iOS 12.1. È quanto riporta Gadget360, nel raccontare la vicenda di Rahel Mohamad, il proprietario di uno smartphone edge-to-edge di Cupertino acquistato 10 mesi fa. Dalle ricostruzioni, il device avrebbe cominciato a emettere fumo poco dopo l’upgrade alla nuova versione di iOS, Apple starebbe indagando sul caso.

Secondo quanto riferito dal proprietario di iPhone X, lo smartphone risultava collegato alla rete elettrica durante la procedura di upgrade, tramite cavo Lightning e caricatore originali. Al termine del processo d’aggiornamento, l’uomo ha scollegato il device dall’alimentazione, accorgendosi poi di temperature molto elevate della scocca. Riadagiato il dispositivo sul suo piano d’appoggio, lo smartphone avrebbe quindi cominciato a emettere un fitto e scuro fumo grigio.

Lo scorso gennaio ho comprato questo iPhone e l’ho sempre usato normalmente. […] Del fumo grigio è uscito dallo schermo. L’update era già completato, non appena il telefono si è riavviato è uscito del fumo e ha preso fuoco.

Apple riferisce di aver avviato un’indagine sul caso, per comprendere quali ragioni abbiano portato il dispositivo a infiammarsi, considerato come sia un comportamento non atteso per questi smartphone. A oggi, gli episodi di esplosione per iPhone X sono decisamente remoti, di conseguenza non vi sono particolari preoccupazioni per gli utenti. Imbattersi in una simile problematica non può però essere escluso, per i terminali di qualsiasi produttore dotati di batterie al litio: un esemplare difettoso, un surriscaldamento, un feroce urto e molti altri fattori potrebbero, seppur non frequentemente, comportare conseguenze non volute.

In caso si rilevasse una temperatura d’utilizzo anomala per il proprio device, comportamenti non giustificabili nelle funzioni, rigonfiamenti sulla scocca o sul pannello frontale, è sempre bene affidarsi alle mani esperte del supporto Apple.

Fonte: Gadget360 • Immagine: Unsplash