QR code per la pagina originale

Epson presenta i nuovi scanner WorkForce DS

Epson lancia sul mercato WorkForce DS-70 e DS-80W, due scanner pensati per la mobilità e gli ambienti di lavoro ridotti.

,

Gli scanner portatili hanno ancora il loro perché. Vada che i nostri smartphone possono fare oramai di tutto, compresa la scannerizzazione dei documenti, ma ci sono ambiti professionali che necessitano di file dalle risoluzioni migliori e di software che possano incrementare l’utilizzo dei documenti appena memorizzati.

Il tale ottica si inserisce Epson con i suoi nuovi WorkForce DS-70 e DS-80W, due scanner pensati per un utilizzo mobile e in ambienti di lavoro ridotti, con spazi limitati e magari in condivisione. L’idea dell’azienda è stata quella di realizzare prodotti estremamente comodi e leggeri, da tenere con sé e sfruttare all’occorrenza. Ovvio che il target di riferimento non sia quello dell’utente medio ma di chi si trova spesso in auto, per spostamenti da un cliente all’altro oppure in aree di smart e co-working dove, è evidente, non si può godere della stessa libertà di un ufficio classico.

A livello tecnico, il modello top di gamma è lo scanner DS-80W, ha una batteria integrata, connettività Wi-Fi e pannello LCD ed è in grado di acquisire documenti a una velocità di 4 secondi per pagina. Se completamente carico, riesce a scansione anche 300 pagine senza necessità di essere collegato all’alimentazione. Il vantaggio di entrambi è nel poter ottenre documenti particolari, come note spese e contratti, da inviare direttamente alle applicazioni aziendali o ai software sul computer, così da gestirli ed eventualmente modificarli, sempre in maniera veloce e flessibile.

Non a caso, il programma fornito in dotazione con i modelli DS include Document Capture Pro 2 ed Epson Scan 2.0, piattaforme che semplificano e rendono “intelligente” l’acquisizione, il salvataggio e la condivisione dei file. WorkForce DS-70 e DS-80W sono già disponibili presso i rivenditori ufficiali. Carla Conca, BI & VI Business Manager di Epson Italia, ha dichiarato in occasione del lancio.

Collegabili via cavo o utilizzabili in modalità wireless, questi nuovi scanner sono la soluzione perfetta per chi è sempre in movimento e deve acquisire documenti in modo facile e veloce. Compatti e leggeri, i nuovi modelli assicurano la versatilità richiesta dalle aziende. Consentono infatti di acquisire documenti di vario spessore, come ad esempio la carta da 35 o da 270 g/m², ovvero supporti che solitamente richiedono un tradizionale scanner con piano in vetro.