QR code per la pagina originale

Huawei StorySign, lettura con la lingua dei segni

Huawei StorySign per Android utilizza l'intelligenza artificiale per tradurre il testo di alcuni libri nella lingua dei segni mostrata da un avatar.

,

Huawei ha annunciato un’app Android che mostra come sfruttare nel migliore dei modi la potenza degli attuali smartphone e l’intelligenza artificiale. StorySign, disponibile anche in italiano su Google Play Store, traduce una selezione di racconti infantili nella lingua dei segni, consentendo ai bambini non udenti di imparare a leggere e seguire le storie insieme ai loro genitori.

StorySign è stata realizzata in collaborazione con esperti e enti di beneficenza, tra cui European Union of the Deaf British Deaf Association. Huawei sottolinea che la lettura rappresenta una sfida davvero ardua per i bambini non udenti, in quanto non hanno la fortuna di poter ascoltare mamma e papà raccontargli una favola della buona notte, né la maestra leggergli un libro di scuola. Inoltre la lingua dei segni è molto differente da quella scritta e parlata. I bambini non udenti hanno quindi difficoltà ad associare le parole scritte con il loro significato.

StorySign facilita invece la comprensione del testo, grazie all’intelligenza artificiale di Huawei. Quando una pagina del libro viene inquadrata dalla fotocamera dello smartphone appare il testo sullo schermo e un avatar (Star) traduce le parole con la lingua dei segni man mano che vengono evidenziate. L’avatar, creato da Aardman Animations (azienda nota per le animazioni di Wallace & Gromit), usa le espressioni facciali e i movimenti delle mani per parlare con la lingua dei segni.

L’app è disponibile in 10 lingue dei segni differenti (inglese britannico, francese, tedesco, italiano, spagnolo, olandese, portoghese, irlandese, fiammingo e svizzero tedesco) e include un classico della narrativa per bambini, tra cui “Dov’è Spotty?”, “La storia di Peter Coniglio” e “Tre piccoli coniglietti”. Ovviamente è necessaria la corrispondente copia fisica del libro. Il catalogo verrà esteso nel corso dei prossimi mesi.

StorySign può essere installata su qualsiasi smartphone Android, ma è ottimizzata per i modelli di Huawei, tra cui il recente Mate 20 Pro. Chi possiede questo dispositivo ottiene un riconoscimento più veloce e preciso. Inoltre è possibile riconoscere perfettamente il testo anche tenendo lo smartphone inclinato fino a 45 gradi sul libro.

Fonte: Huawei • Immagine: Huawei