QR code per la pagina originale

Google permette di fare beneficenza sotto Natale

Google incoraggia gli utenti a effettuare donazioni a enti di beneficenza durante il periodo natalizio, direttamente tramite il Play Store.

,

Qualora si volesse fare un po’ di beneficenza durante questo periodo antecedente al Natale ma non si sapesse da dove cominciare, un punto di partenza lo offre Google: il colosso della ricerca ha infatti reso più semplici che mai le donazioni attraverso il suo Play Store.

Mediante un nuovo aggiornamento, i possessori di dispositivi Android potranno versare la propria somma a una serie di importanti enti di beneficenza, tra cui Save the Children e Unicef. La nuova funzionalità sarà disponibile per gli utenti di Stati Uniti, Regno Unito, Germania, Francia, Spagna, Italia, Indonesia e Taiwan. Sebbene sia già possibile accedere alla pagina delle donazioni, molti utenti potrebbero vedere una nota che riporta la dicitura “in arrivo” nel frattempo che l’aggiornamento viene distribuito nei vari Paesi.

In un post del blog, Google afferma che “fare una donazione sul Play Store è semplice, veloce e il 100% della cifra versata va direttamente alle organizzazioni non profit scelte”. Questo significa soltanto una cosa: non bisogna preoccuparsi, perché l’azienda americana non tratterrà assolutamente nulla sulla donazione.

Nel caso in cui non si possedesse uno smartphone o un tablet Android è possibile ricorrere a un Chromebook o a un altro dispositivo che supporti il Play Store. Si può anche fare una donazione tramite browser web, soluzione che dà a tutti la possibilità di fare del bene per questo Natale.

Intanto Google ha aggiunto un’interessante funzionalità (perlopiù per gli utenti americani) in Maps, che consente di localizzare scooter o bici Lime nei dintorni, calcolando al contempo il costo per il noleggio e il tempo per raggiungere la meta salendoci a bordo. Una trovata utile anche per incoraggiare l’utilizzo di veicoli a motore elettrico.

Fonte: Blog di Google • Immagine: Google