QR code per la pagina originale

Willy il principe di Bel-Air contro Fortnite

Alfonso Ribeiro, l'attore che interpretava il cugino Carlton, ha fatto causa ad Epic Games per aver copiato la sua Carlton Dance.

,

Willy Il principe di Bel Air contro Fortnite. Alfonso Ribeiro, attore che nella sit-com degli anni ’90 con protagonista Willy Smith ha interpretato il cugino Carlton ha infatti fatto causa ad Epic Games per aver copiato la “Carlton Dance”, la simpatica danza eseguita sulle note di  It’s Not Unusual di Tom Jones in alcuni episodi della serie tv americana.

La “Carlton Dance” è un popolare balletto che il cugino di Willy eseguiva nella serie tv e che, secondo l’attore Ribeiro, sarebbe stata utilizzata senza alcun permesso all’interno del gioco Fortnite. Ricordiamo che nel battle royale ci sono tantissime emote di ballo che il giocatore può scegliere cosicché il proprio alter ego possa eseguire esultanze originali e divertenti.

Una di queste somiglia appunto alla Carlton Dance, che secondo l’attore Ribeiro è stata letteralmente “rubata” da Epic Games, visto che non viene pagato all’attore alcun tipo di compenso per l’utilizzo. Come si può vedere da diversi video confronti pubblicati sui social e su YouTube  effettivamente la posizione dell’attore pare più che legittima: la somiglianza tra l’originale e l’emote di Fortnite è innegabile.

L’attore famoso ai più per essere stato il timido e viziato cugino di Willy nella sit-com Willy, il principe di Bel-Air è un ottimo ballerino, e sembra particolarmente geloso delle sue coreografie: Ribeiro ha infatti denunciato non solo Epic Games ma anche 2K Games per aver utilizzato in maniera illegittima la “Carlton Dance” probabilmente in NBA 2K18:  moltissimi cestisti americani quando fanno canestro esultano proprio con il balletto ideato dall’attore e ballerino americano

Da segnalare che la danza è stata inserita come emote a pagamento anche nel primo Destiny, lo sparatutto multiplayer online di Activision e Bungie.

Fonte: kotaku • Immagine: NBC