QR code per la pagina originale

Epic Games sfida Steam: arriva lo store digitale

Epic Games lancia il guanto di sfida a Steam con uno store digitale più conveniente per gli sviluppatori in arrivo il prossimo anno.

,

Epic Games lancia il guanto di sfida a Steam, la piattaforma di gaming PC più importante del mercato e con uno store digitale immenso e ormai vero e proprio punto di riferimento per i pcisti. Evidentemente sicura della sua solida posizione sul mercato grazie all’enorme successo del battle royale Fortnite, il publisher ha voluto fare un passo successive e tentare la scalata degli store online.

E per cercare di “rubare” sviluppatori a Steam, il nuovo store digital di Epic Games offrirà a chi pubblicherà i videogiochi sulla sua piattaforma l’88% dei ricavi, contro il 70% della piattaforma di Valve.

Fortnite servirà a Epic Games come cassa di risonanza per i suo client, un luncher ancora in fase di realizzazione e che la software house sfrutterà anche per giocare appunto al suo battle royale. Una vetrina importantissima dunque, che potrebbe dare un boost iniziale di un certo peso allo store di Epic Games che sarà sicuramente molto visitato vista l’enorme base di utenza di Fortnite.

Il negozio virtuale di Epic Games farà il suo debutto con una serie di titoli per PC e MAC il prossimo anno. Al momento però non è dato sapere quali saranno i titoli presenti nel database della piattaforma.

Da questo punto di vista il CEO di Epic Games Tim Sweeney ha dichiarato ai microfoni di The Verge:

Vogliamo includere giochi di qualità e di tutte le dimensioni e i generi.

E non saranno accettati solo i titoli sviluppati con l’Unreal Engine di Epic, ma anche quelli basati su altri motori della concorrenza. Tuttavia per i videogiochi realizzati con l’Unreal, Epic Games in cambio rinuncerà alle sue royalty per tutte le vendite passate attraverso il negozio online di Epic, che solitamente sono pari al 5%.

Fonte: The Verge • Immagine: wikipedia