QR code per la pagina originale

Wind Tre punta a Fastweb?

Fastweb potrebbe essere messa in vendita e Wind Tre potrebbe essere interessata a rilevare l'operatore controllato da Swisscom.

,

Wind Tre potrebbe essere interessata ad acquisire Fastweb nel caso Swisscom che detiene Fastweb decidesse di metterla in vendita. In realtà non è la prima volta che si parla di questo possibile scenario. Non è un mistero, infatti, che Swisscom stia cercando un partner importante per Fastweb e secondo quanto riporta Il Giornale, qualcosa si starebbe muovendo. Più nello specifico, secondo la fonte sarebbe in corso una valutazione del provider da parte di alcune banche.

Inoltre, ben 12 dirigenti hanno di recente lasciato l’azienda e secondo qualcuno sarebbe il chiaro segnale che qualcosa di importante sta per accadere. Del resto, il mercato italiano della telefonia fissa sta rapidamente evolvendo e per Fastweb trovare un partner importante potrebbe essere essenziale per poter continuare a competere. TIM sta valutando un’alleanza con Open Fiber che potrebbe aprire scenari importanti nel mercato della telefonia fissa e contestualmente sta per debuttare anche Sky Italia con un’offerta convergente basata sulla fibra ottica e sui servizi televisivi.

Un mercato, dunque, in forte evoluzione e per Fastweb potrebbe essere arrivato il momento di crescere ulteriormente per poter continuare a competere assieme ad un’altra aziende che lavora nel settore delle TLC.

Wind Tre potrebbe essere il partner perfetto in tal senso. L’operatore nato dalla fusione tra Wind e 3 Italia ha tutto il desiderio di espandersi anche nel settore della telefonia fissa. Fastweb detiene già il 15% di questo mercato, una quota importante ma molto inferiore a quella di TIM. Wind Tre acquisendo Fastweb potrebbe diventare rapidamente il secondo operatore di rete fissa subito dietro a TIM, rafforzando, così, la sua posizione.

Inoltre, Fastweb detiene anche alcune frequenze per il 5G e per Wind Tre questo “tesoretto” potrebbe rappresentare un plus ulteriore nell’ottica dello sviluppo delle reti di quinta generazione.

Update:

Alberto Calcagno, AD di Fastweb, smentisce che la sua società possa essere messa in vendita e che possa essere acquisita da Wind Tre come invece sostenevano alcune indiscrezioni.

Fonte: Il Giornale • Immagine: Cineberg via Shutterstock