QR code per la pagina originale

iPad Mini 5: appare online la scocca

Su Twitter appare la scocca di un device associato a iPad Mini 5, tuttavia potrebbe trattarsi semplicemente di un vecchio prototipo: ecco i dettagli.

,

Alcune immagini di iPad Mini 5, il piccolo tablet che Apple potrebbe presentare in edizione rinnovata nel corso della primavera, sono apparse online. Un account Twitter, a nome di Mr. White, ha infatti pubblicato alcuni scatti di una scocca oro del device. Rispetto alle precedenti generazioni vi sono alcuni cambiamenti estetici, a partire dalle aree deputate alle antenne.

Così come emerge dalle fotografie, il nuovo iPad Mini 5 vede un profilo più arrotondato rispetto alle precedenti generazioni, soprattutto in prossimità delle antenne per la versione LTE. Anziché vedere un’intera barra scura di plastica, infatti, il tablet incorpora un leggero profilo inglobato nell’alluminio, così come avviene per la linea degli iPhone 6. Continuano invece a essere presenti il jack per le cuffie, i tasti laterali per il volume e due speaker inferiori. La fotocamera posteriore, invece, è prima del flash LED tipico della linea degli iPad Pro.

Se le immagini dovessero essere confermate, il tablet risulterà molto differente dalla custodia pubblicata online pochi giorni fa. Quest’ultima, infatti, prevede ben quattro altoparlanti e un ampio spazio posteriore per la fotocamera, suggerendo così la presenza di un flash e feature ereditate proprio dagli iPad Pro.

Un dettaglio, tuttavia, sta facendo dubitare l’utenza di Twitter: quello immortalato in fotografia potrebbe non essere il futuro iPad Mini 5, bensì un vecchio prototipo. Lo suggerisce la presenza di un chip A9, usato per l’ultima volta nell’edizione 2017 di iPad classico, di conseguenza ormai non più giovanissimo per un nuovo prodotto. È più probabile che il nuovo tablet veda l’inclusione almeno di un A10 o, ancora, di un chipset A11 Bionic.

Come già anticipato, Apple potrebbe scegliere la primavera per la presentazione del suo tablet: da un paio di anni a questa parte, infatti, il gruppo approfitta dei mesi di marzo e aprile per lanciare le sue linee più economiche, così come avvenuto sia per iPad 2017 che per iPad 2018.