QR code per la pagina originale

Samsung, Sung Taek Lim è il nuovo presidente

Sung Taek Lim succede a Carlo Barlocco e Young Lak Jung alla guida di Samsung Italia, che vede il ritorno di Carlo Carollo a capo del business Mobile.

,

Grandi cambiamenti in casa Samsung. La filiale italiana ha infatti comunicato una serie di novità in cima alla piramide nostrana, che vede l’addio definitivo di Carlo Barlocco, ex presidente di Samsung Electronics Italia. A Barlocco, che condivideva la presidenza col manager coreano Young Lak Jung, subentra Sung Taek Lim, al quale si affianca un entourage più o meno nuovo.

Il primo è Carlo Carollo, che rientra in Italia quale responsabile del business Mobile. A guidare il segmento Consumer Electronics è Marco Hannappel, mentre Daniele Grassi, Davide Corte e Dario Guido, diventano rispettivamente responsabili delle divisioni AudioVideo, Home Appliances, IT e Medicale.

 Chi è Sung Taek Lim

Lim, 52 anni, è in Samsung dal 1990 e ha ricoperto incarichi sia presso la sede principale a Seul che a Singapore. Negli ultimi due anni ha lavorato presso la divisione Sales & Marketing TV come responsabile dei Regional PM di CIS & India. In qualità di Presidente di Samsung Electronics Italia, Sung Taek Lim avrà la responsabilità di tutte le funzioni aziendali a supporto del business, compreso il Corporate Marketing e di staff. Commentando la sua nomina ha dichiarato:

Sono onorato ed emozionato di guidare una filiale così strategica: per Samsung, l’Italia è uno dei mercati più importanti in Europa e a livello mondale. La strategia dell’Azienda è di rendere le Divisioni ancora più forti, facendo leva su un approccio unitario – che chiamiamo One Samsung – e massimizzando le sinergie fra tutte le categorie di prodotto, oltre che di posizionare il nostro brand fra i più amati in Italia, migliorando continuamente la sua reputazione di partner affidabile per le istituzioni e cittadino responsabile.

Di prestigio il ritorno di Carlo Carollo, 45 anni, già a capo del marketing e delle vendite all’interno di Samsung Italia, e dall’aprile 2018 vice-presidente della Divisione Mobile a livello europeo con responsabilità di gestione degli operatori globali e del portafoglio smartphone, tablet, wearables, soluzioni e servizi per l’Europa:

Sono orgoglioso di ritornare in Italia dopo un’esperienza europea, e avverto forte il senso di responsabilità nei confronti dei milioni di consumatori che utilizzano ogni giorno i nostri smartphone, tablet e wearables, nonché dei partner – commerciali e non – che hanno reso tutto ciò possibile. La sfida del mio team è quella di consolidare la leadership di Samsung nel mercato italiano, intraprendendo tutte le iniziative necessarie a rendere i consumatori pienamente soddisfatti dei nostri prodotti e servizi, e quindi fiduciosi di poterci scegliere ancora, con convinzione e orgoglio – ha affermato.

Che fine fa Barlocco

Samsung Italia ha informato che Carlo Barlocco, fino a ieri co-President della divisione Mobile, ha lasciato l’azienda per perseguire nuove opportunità professionali. Entrato in Samsung Electronics Italia nel 2001, Barlocco ha ricoperto posizioni all’interno delle strutture commerciali fino alla nomina presidenziale, avvenuta nel 2016.