QR code per la pagina originale

iPhone 2019: fotocamera TrueDepth da 10 megapixel

I nuovi iPhone del 2019 potrebbero includere una fotocamera TrueDepth da 10 megapixel, confermati nel frattempo i tre obiettivi posteriori.

,

Gli iPhone che Apple presenterà nel corso del 2019, probabilmente nel mese di settembre, potrebbero includere una fotocamera TrueDepth da ben 10 megapixel. È quanto riferisce CompareRaja, sulla base di alcune informazioni raccolte da Steve Hemmerstoffer, uno dei leaker più affidabili per quanto riguarda l’universo della mela morsicata. Si tratta di un upgrade interessante rispetto ai 7 megapixel dell’attuale generazione, utile sia per selfie di migliore qualità che per una più precisa identificazione con Face ID.

I nuovi iPhone di Apple potrebbero inaugurare la seconda generazione delle fotocamere TrueDepth, con un’inedita versione di Face ID rispetto agli attuali iPhone XS e iPhone XR. Grazie all’introduzione di un sensore da 10 megapixel, il gruppo di Cupertino starebbe riprogettando sia la tecnologia alla base del riconoscimento facciale Face ID che le opzioni di tracciamento, impiegate ad esempio per le Animoji. Non vi sono, tuttavia, ulteriori dettagli sui piani dalle parti di Apple Park.

Allo stesso tempo, i leaker confermano l’arrivo di un iPhone con tripla fotocamera posteriore, almeno nella versione più costosa del device. Secondo quanto riferito, due obiettivi saranno rispettivamente da 10 e 14 megapixel, mentre non vi sono specifiche disponibili per il terzo. Quest’ultimo, tuttavia, potrebbe essere rappresentato da un sensore “time of flight” (TOF), per la scansione profonda e in tre dimensioni dell’ambiente, utile ad esempio per la creazione di mappe 3D, la realtà aumentata e molto altro ancora.

Le nuove fotocamere, sia quelle posteriori che la frontale, costringeranno Apple a un redesign molto importante delle componenti interne dello smartphone, pur di mantenere un profilo molto sottile, come per gli esemplari oggi in commercio. Naturalmente, mancano ancora parecchi mesi all’effettiva presentazione del device, tutto potrebbe cambiare in corsa: i nuovi smartphone targati mela morsicata non verranno presentati prima di settembre inoltrato. Non resta che attendere, di conseguenza, nuovi leak provenienti dall’Asia.