QR code per la pagina originale

Cityscoot, lo scooter sharing disponibile a Milano

Il servizio di scooter sharing francese totalmente elettrico lancia ufficialmente il proprio servizio nella città di Milano.

,

Il servizio Cityscoot è ufficialmente disponibile in Italia. La startup francese di scooter sharing a flusso libero ed emissioni zero approda per la prima volta a Milano. Lo ha annunciato nel corso di una conferenza stampa organizzata con il patrocinio e la partecipazione di Marco Granelli, Assessore a Mobilità e Ambiente del Comune di Milano.

L’azienda è stata fondata nel 2014 dal CEO Bertrand Fleurose e conta attualmente 220 dipendenti in Francia e 30 in Italia. Il servizio vero e proprio è stato lanciato a Parigi nel 2016, si è poi esteso anche a Nizza nel 2018 e ha raggiunto complessivamente oltre 115.000 utenti. La startup ha una flotta di 4.500 scooter a livello globale, a Milano ce ne sono 500, ma sono destinati a raddoppiare nei prossimi mesi.

Cityscoot

Prevista un’espansione che porterà all’assunzione di circa 130 nuovi dipendenti tra tutte le città in cui il servizio è attivo. A metà 2019 Cityscoot arriverà anche a Roma, con una flotta di 500 scooter e circa 50 nuovi dipendenti. Gianni Galluccio, General Manager di Cityscoot Italia, ha dichiarato:

Cityscoot vede nel trasporto a ‘zero emissioni’ e ‘zero rumore’ il futuro della mobilità; per questo siamo orgogliosi di portare i nostri scooter a Milano, città da sempre all’avanguardia in questo settore. Con un’offerta interamente elettrica, dagli scooter ai veicoli per la manutenzione e la ricarica delle batterie, vogliamo diventare il servizio di sharing mobility sostenibile più amato dai cittadini. E presto espanderemo la ‘Zona Cityscoot’ per garantire migliore copertura e accessibilità a tutte le aree metropolitane. Inoltre, stiamo già lavorando per espandere il servizio anche ad altre città italiane.

La scelta della società è ricaduta su LeasePlan, leader globale nella gestione della flotta e della mobilità dei conducenti, come partner per il finanziamento del servizio e per l’espansione della propria flotta anche in Italia. Ci siamo già occupati di come funziona il servizio, tutti i dettagli qui. Durante tutta la durata del noleggio dei veicoli gli aspetti assicurativi sono garantiti dalla partnership con Allianz S.p.A.

Gli iconici scooter bianchi e azzurri di Cityscoot sono già in circolazione per le strade di Milano, disponibili al noleggio 7 giorni a settimana, 24 ore su 24, in tutta la “Zona Cityscoot”, che comprende l’intera zona della circonvallazione 90/91 più alcune isole strategiche come Bicocca, Rogoredo e la zona intorno allo IULM. I mezzi sono utilizzabili anche al di fuori di quest’area, purché vengano riportati al suo interno al termine del servizio e riposizionati nelle aree di parcheggio permesse ai veicoli a due ruote.