QR code per la pagina originale

Google: addio a widget notifiche e Tasks su web

Google Tasks perderà presto la sua versione web e dal 7 marzo scomparirà dal web anche il widget delle notifiche di Google.

,

Google Tasks, l’applicazione rilasciata da bigG meno di un anno fa e dedicata alla gestione delle proprie attività, perderà la sua versione web. A scomparire presto su web anche il widget delle notifiche di Google.

Cominciamo con Google Tasks. Se per quanto riguarda l’applicazione si tratta di una delle prime ad aver ricevuto il design Material Theme, sul fronte web – praticamente inutilizzato – il colosso di Mountain View ha deciso di staccare definitivamente la spina.

Ricordiamo che Google Tasks è un’applicazione che permette di memorizzare e gestire le attività grazie a dei promemoria, sincronizzabili su tutti i dispositivi Android con ovviamente lo stesso account Google. Oltre alla possibilità di utilizzare l’app per Android e iOS, Google Tasks si potrà usare in futuro su web solamente come parte integrante di Gmail o Calendar.

Per quanto riguarda, invece, il widget delle notifiche di Google, ricordiamo che è stato introdotto nel 2011 insieme a Google Plus e si tratta di un’icona a forma di campana nell’angolo in alto a destra di ogni pagina web di Google che è stata progettata per avvisare gli utenti di ogni attività sul social network, espandendosi anche a Google Foto e la chat di Hangouts.

Di recente, però, alcuni utenti hanno ricevuto un messaggio di avviso il quale avverte che il servizio verrà interrotto il 7 marzo. Dopo questa data, la barra di navigazione mostrerà quindi solo l’avatar del profilo e altre impostazioni, incluso l’avvio delle applicazioni.