QR code per la pagina originale

Huawei P30 e P30 Pro, conferme sul design

Spigen, noto produttore di custodie, ha pubblicato le immagini dei nuovi Huawei P30 e P30 Pro, confermando il design e alcune specifiche.

,

Huawei non ha ancora comunicato la data ufficiale, ma la nuova serie P30 dovrebbe essere annunciata a fine marzo. Spigen, noto produttore di custodie, ha svelato il design dei modelli P30 e P30 Pro, consentendo di scoprire interessanti dettagli hardware.

Sul sito di Spigen sono state pubblicate le immagini dei due smartphone all’interno di custodie trasparenti, a portafoglio e rugged. La parte frontale è identica con un notch a goccia nella parte superiore dello schermo. In base alle recenti indiscrezioni, le diagonali del display OLED dovrebbero essere 6,1 pollici per P30 e 6,5 pollici per P30 Pro. Un’altra differenza è visibile sul retro. Il P30 ha tre fotocamere nell’angolo superiore sinistro e un flash dual LED sotto il modulo. Il P30 Pro ha invece quattro fotocamere e il flash dual LED è posizionato alla loro destra.

Non sono note le specifiche, ma si può ipotizzare la presenza di sensori da 40, 20 e 8 megapixel (più un sensore ToF per il modello Pro), abbinati ad obiettivi standard, grandangolare e tele con zoom ottico. Non c’è traccia del lettore di impronte digitali, quindi è probabile che il sensore biometrico sia nascosto sotto il vetro (in-display di tipo ottico).

Come previsto all’inizio di gennaio, il P30 avrà il jack audio da 3,5 millimetri. Lungo il bordo inferiore delle custodie ci sono infatti tre aperture per jack, porta USB Type-C e altoparlante. Non ci sarà invece nel P30 Pro, dato che le custodie hanno solo le aperture per altoparlante, microfono e porta USB Type-C.

Entrambi i modelli integreranno sicuramente il processore octa core Kirin 980, almeno 6 GB di RAM e 128/256 GB di storage. Le capacità delle batterie non dovrebbe essere inferiori a quelle degli attuale P20 e P20 Pro, ovvero 3.400 e 4.000 mAh. Il sistema operativo sarà certamente Android 9 Pie con la nota interfaccia EMUI.

Fonte: Slashgear • Immagine: Spigen