QR code per la pagina originale

GTA 6 in lavorazione? Annunci di lavoro sospetti

Sembra che Rockstar Games si stia muovendo, almeno dal punto di vista del recruitment, per Grand Theft Auto 6.

,

Mentre Red Dead Redemption 2 continua a far divertire milioni di videogiocatori (online e non) in tutto il mondo, ecco che Rockstar Games comincia a muoversi – almeno dal punto di vista del recruitment – per il suo prossimo lavoro: Grand Theft Auto 6. O almeno così sembrerebbe.

Il colosso del gaming ha infatti pubblicato una serie di annunci di lavoro che fanno proprio pensare ad un possibile imminente sviluppo di Grand Theft Auto 6.

Una possibilità che era ovviamente nell’aria già da tempo, anche visto e considerato l’enorme successo di GTA 5 e più in generale del parco titoli firmato Rockstar. A mettere la pulce nell’orecchio la richiesta di un grande numero di figure come programmatori e animatori.

Alcuni addetti ai lavori ipotizzano che si posa trattare semplicemente dell’aggiunta di forze fresche per i team di GTA Online e Red Dead Online. Ma l’ipotesi del nuovo GTA 6 oltre ad essere più suggestiva è anche più probabile.

A suffragare quest’ultima tesi la ricerca di professionisti che lavorino su nuove tecnologie grafiche, superiori a quelle esistenti. Impensabile dunque per un prodotto già sul mercato.

Ma se è vero che Grand Theft Auto 6 è l’idea più scontata e automatica che viene in mente quando si pensa, oggi, ad un nuovo prodotto firmato Rockstar Games è altrettanto vero che il colosso sta lavorando anche ad altri nuovi progetti, ad esempio il ritorno di Bully ma anche al porting di Red Dead Redemption 2 su PC, dove effettivamente proprio per quanto riguarda la grafica si potrebbe lavorare per portarla ad un livello ancora superiore a quanto già visto su PlayStation 4 e Xbox One.