QR code per la pagina originale

Google Duo, ecco la versione web

Google Duo, servizio per le videochiamate che si contrappone a Skype e fino ad oggi era disponibile solo in versione app, sbarca su browser.

,

Rilasciato ormai oltre due anni fa, Google Duo, servizio per le videochiamate del colosso di Mountian View che si contrappone a Skype e fino ad oggi era disponibile solo in versione app, sbarca su web browser.

Google ha rilasciato Duo insieme ad Allo – piattaforma dedicata alla sola messaggistica, ma poco fortunata – e da poche ore è accessibile comodamente dal browser web da dove è possibile effettuare videochiamate, proprio come con Skype Web.

Niente di troppo macchinoso e noioso: una volta acceduti al sito di Google Duo (se si ha già attivato l’app sullo smartphone in passato) non serve nessuna autenticazione tramite numero di telefono o scansione del codice QR, ma è sufficiente accedere al proprio account Google per attivare il servizio di videochiamate.

Mentre si è collegati alla versione web, e si dispone anche dell’app su smartphone, il servizio consente all’utente di scegliere da quale dispositivo rispondere. Una volta fatta la scelta, si riceverà una notifica su web.

La pagina web includerà ovviamente tutti i contatti Duo sincronizzati, quindi è possibile fare click su qualsiasi nome presente nell’elenco e avviare una chiamata. La funzione web supporta sia le chiamate vocali che quelle video, con tanto di finestra di anteprima per assicurarsi di apparire “presentabili” (o che non ci siano problemi tecnici) prima di avviare la video conversazione. A seconda delle preferenze, Google Duo su web può mostrare un formato video normale o più stretto (per utilizzo su mobile).

Non ci sono quindi limitazioni significative in questa versione web rispetto all’applicazione. Il lancio sembra essere piuttosto “esteso” visto che Duo Web sembra essere disponibile per tutti gli account e in diverse parti del mondo, Italia compresa.