QR code per la pagina originale

Google Assistant anche su profumatori e caminetti

Secondo una documentazione per sviluppatori, l'ultima new entry per Google Assistant sono profumatori ambientali e caminetti smart.

,

Google Assistant funziona con un’ampissima varietà di dispositivi domestici intelligenti, ma il colosso di Mountain View non manca mai di aggiungere la compatibilità di nuovi device al suo assistente virtuale. Secondo una nuova documentazione per sviluppatori, l’ultima new entry sono profumatori ambientali e caminetti.

Circa un anno fa, Google aveva aggiunto al parco dispositivi compatibili con il suo Assistente diversi elettrodomestici come i bollitori, forni e tanto altro ancora. Ora è il turno del deodorante e del camino smart.

Nello specifico, secondo il documento, Google Assistant sarà in grado di attivare e disattivare il deodorate e regolare varie modalità di funzionamento, che al momento non sono ancora state specificate. Il tutto, ovviamente, tramite comandi vocali rivolti all’Assistente Google.

E se voleste accendere il camino (non a legna, per ovvie ragioni) stando comodamente seduti in poltrona? Ecco che con Google Assistant questo sarà possibile, come suggerisce il documento per gli sviluppatori con la voce “Fireplace”, traducibile in caminetto (smart).

Due new entry che forse non faranno gridare al miracolo ma dimostrano, se ancora ce ne fosse bisogno, quanto bigG sia attenta alla sua tecnologia di assistenza vocale, che di mese in mese diventa sempre più allargata e inclusiva andando ad integrare le più disparate categorie di prodotti.

Nel frattempo, ricordiamo che Google ha rilasciato la nuova funzione interprete per il suo Google Assistant, già presentata allo scorso CES e che permette di tradurre in tempo reale tutto ciò che viene detto dall’utente. La modalità interprete è disponibile per Google Home e tutti gli altri speaker e display intelligenti e supporta al momento 26 lingue differenti.

Fonte: android police • Immagine: Engadget