Tesla Pickup in arrivo alla fine dell’anno

Elon Musk ha confermato che il Tesla Pickup sarà ufficialmente presentato entro la fine dell’anno; non noti i tempi di commercializzazione.

Tesla Pickup arriverà entro la fine dell’anno. Questa notizia arriva direttamente da Elon Musk, sotto forma di risposta ad un messaggio su Twitter da parte di un utente. Trattasi di una notizia molto interessante perché di questo particolare autoveicolo elettrico si specula già da un po’ di tempo. Già in passato il CEO di Tesla aveva accennato della possibilità che il Pickup potesse arrivare nel corso del 2019 ma la nuova dichiarazione di Musk sembra confermare quanto affermato in passato.

Entrare in questa particolare nicchia di mercato sarebbe molto importante per Tesla visto che altri player di auto elettriche stanno investendo molto nei pickup. Musk ha anche evidenziato ulteriori aspetti di questo progetto come il suo design che si caratterizzerà per delle linee futuristiche. Il CEO di Tesla ha pure affermato di essere particolarmente eccitato per il futuro lancio di questo modello di autovettura che “ama” già. Del Tesla Pickup non si sa moltissimo. Sul design particolare, già in passato Musk aveva fatto sapere che il Tesla Pickup sarebbe assomigliato ai veicoli futuristici presenti nel film Blade Runner. Inoltre, il CEO di Tesla aveva parlato anche della possibilità che questo veicolo avrebbe potuto disporre di 6 posti e di un’autonomia compresa tra le 400 e le 500 miglia a seconda della batteria scelta.

Dettagli, comunque, molto vaghi ma condivisi in maniera intelligente per mantenere alta l’attenzione su questo prodotto. Elon Musk, del resto, è sempre stato un ottimo comunicatore.

[embed_twitter]https://twitter.com/elonmusk/status/1102343438668713986[/embed_twitter]

[embed_twitter]https://twitter.com/elonmusk/status/1102345986117033984[/embed_twitter]

Non rimane quindi che attendere pazientemente i prossimi mesi per capire i pani di Tesla per il suo Pickup elettrico. Anche se adesso appare chiaro che arriverà entro la fine dell’anno, non è dato di sapere quando effettivamente entrerà in produzione.

Ti potrebbe interessare
In arrivo una versione “light” di nVidia Ion?
intel ion nvidia

In arrivo una versione “light” di nVidia Ion?

La piattaforma Ion di nVidia integra la scheda video GeForce 9400M che possiede prestazioni molto superiori a quella integrata nel chipset Intel presente nella piattaforma Atom.Purtroppo sono pochi i produttori che scelgono la soluzione nVidia, sia per motivi di costi, sia a causa del comportamento non proprio corretto da parte di Intel.

Proposta Cassinelli, seconda beta release
Business

Proposta Cassinelli, seconda beta release

L’on. Roberto Cassinelli ha distribuito il PDF contenente la seconda bozza della propria proposta di legge per regolamentare l’iscrizione ad un apposito registro dei blog assimilabili a pubblicazioni editoriali. Si torna a discutere sulle discriminanti

Internet Explorer non userà l’engine WebKit
Microsoft

Internet Explorer non userà l’engine WebKit

Una falsa notizia alla quale in molti avevano creduto: Internet Explorer “powered by” WebKit. Steve Ballmer, CEO di Microsoft, ha definitivamente chiarito che non ci sarà alcuna rivoluzione per il browser di casa Redmond, il quale continuerà con il suo attuale motore di rendering delle pagine Web.Sebbene, secondo Ballmer, quanto mostrato fino ad ora da

W2252TQ, primo widescreen 22″ per LG
Web e Social

W2252TQ, primo widescreen 22″ per LG

LG Electronics ha annunciato il suo primissimo modello di monitor per PC widescreen 22″, chiamato W2252TQ.La peculiarità di questo nuovo modello LCD è l’impressionante DFC (Digital Fine Contrast) ratio di 10000:1, che raggiunge il massimo della performance nella modalità “Movie Mode”, una delle configurazioni disponibili della F-Engine, la tecnologia propria di LG che prevede la