QR code per la pagina originale

Elon Musk, il Tesla pickup dopo la Model Y

Elon Musk ha annunciato che il futuro Tesla pickup arriverà dopo il lancio della Model Y, un crossover elettrico, previsto per il 2020.

,

Nei piani di Tesla ci sarebbe anche la realizzazione di un pickup elettrico. Di questo modello si è parlato a lungo e durante la presentazione del Tesla Semi è apparsa anche un’immagine di un disegno che sembrava poter anticipare il design di questa autovettura. Elon Musk è tornato a parlare del Tesla pickup affermando che questo modello arriverà successivamente alla Model Y il cui lancio è atteso tra il 2019 ed il 2020. La Model Y, si ricorda, è un crossover elettrico basato sull’attuale Model 3.

Ci vorrà, dunque, molto tempo prima che il Tesla pickup possa debuttare ma Elon Musk sostiene che l’azienda stia già studiando i principali elementi che caratterizzeranno questo modello. Tutto quello che si sa con certezza è solamente che le dimensioni saranno molto simili a quelle di una Ford F150, dunque, un pickup particolarmente “muscoloso”. Se ne saprà di più nel corso dei prossimi anni anche perchè Tesla ha già molta carne sul fuoco e deve ancora risolvere i problemi di produzione della Model 3 prima di incominciare nuove avventure. Il dato certo, comunque, è che Tesla sta già pianificando il suo futuro a dimostrazione del grande dinamismo di questa società americana.

Elon Musk, contestualmente, ha anche fatto trapelare qualche dettaglio sui futuri aggiornamenti che arriveranno per le auto esistenti. Come noto, le Model S, le Model X e le Model 3 sono come degli “smartphone su 4 ruote” e grazie a costanti aggiornamenti software rilasciati da remoto, ricevono sempre nuove funzionalità.

Elon Musk si è innanzitutto scusato per il ritardo sullo sviluppo software dell’Autopilot 2.0 promettendo che molto presto gli utenti potranno godere di un’esperienza di guida identica a quella di un’auto con l’Autopilot di prima generazione. Per quanto riguarda le altre novità, il CEO di Tesla ha sottolineato che presto arriverà la possibilità di preriscaldare parabrezza, sedili e volante direttamente dall’app per permettere alle persone di trovare l’auto calda e confortevole nei periodi invernali.

Elon Musk ha anche affermato che in futuro arriverà un nuovo browser Internet per il sistema infotelematico di bordo che migliorerà sensibilmente l’attuale esperienza d’uso abbastanza insoddisfacente.

Infine, in futuro arriveranno miglioramenti nella gestione del Bluetooth e la possibilità di utilizzare le videocamere di bordo come dashcam.

Fonte: Electrek • Via: Electrek • Immagine: Eletreck