QR code per la pagina originale

Telegram 5.5, più privacy e migliore ricerca

Tante le novità incluse in Telegram 5.5 per Android e iOS, tra cui la possibilità di eliminare i messaggi inviati e ricevuti senza nessun limite di tempo.

,

La software house russa ha annunciato la disponibilità di una nuova versione della sua app di messaggistica. Telegram 5.5 per Android e iOS introduce alcuni miglioramenti per la privacy, tra cui la possibilità di eliminare i vecchi messaggi delle chat private e il forwarding anonimo. Altre novità sono disponibili solo sul sistema operativo Google, come la ricerca delle emoji tramite parole chiave.

Il rispetto della privacy è sempre stato un aspetto importante per Telegram fin dal suo debutto ufficiale. Nessun dato dell’utente viene inviato a terze parti e sui server della software house sono conservate solo quelli strettamente necessari al funzionamento del servizio. Inoltre, dal 2013 tutte le conversazioni private sono protette dalla crittografia end-to-end. Con la versione 5.5 è stata aggiunta la possibilità di eliminare i messaggi inviati e ricevuti in ogni chat privata.

La funzionalità “Unsend” è stata introdotta circa due anni fa, ma funzionava solo con i messaggi inviati ed entro 48 ore dall’invio. Ora gli utenti possono cancellare anche i messaggi ricevuti e senza limiti di tempo. In qualsiasi momento è possibile eliminare singoli messaggi o intere conversazioni che scompariranno sia per il mittente che per il destinatario, senza lasciare traccia.

Un’altra novità relativa alla privacy è l’inoltro anonimo. Se l’impostazione è attivata nella sezione “Privacy e sicurezza” non sarà possibile risalire al mittente del messaggio originario. Nel campo “Da” viene mostrato solo un nome non cliccabile, quindi non ci sarà la prova che il messaggio è stato inviato. Inoltre l’app consente di scegliere chi puòà vedere la foto del profilo.

Nelle impostazioni è stato aggiunta la funzione di ricerca che permette anche di trovare le FAQ correlate. In Telegram 5.5 è stata inoltre migliorata la ricerca di sticker e GIF. Solo su Android è possibile usare una keyword per trovare la emoji corrispondente. Digitando ad esempio “risata” vengono mostrate tutte le faccine sorridenti. Le GIF di grandi dimensioni e i video possono essere riprodotti in streaming senza attendere il download completo. Infine è stato aggiunto il supporto per VoiceOver su iOS e TalkBack su Android.

Fonte: Telegram • Immagine: Telegram