QR code per la pagina originale

Panda Connected by Wind, citycar connessa

Dopo l'esordio al Salone di Ginevra, la Panda Connected by Wind arriva negli showroom per celebrare i 120 anni del marchio torinese.

,

Panda Connected by Wind è una particolare citycar connessa. Dopo l’esordio al Salone di Ginevra, l’auto arriva negli showroom italiani. Panda Connected by Wind è l’unica vettura del segmento delle piccole cittadine con ben 50 Giga al mese inclusi per un anno, frutto della partnership tra il marchio Fiat e Wind, uno dei brand di Wind Tre.

Auto nata anche per festeggiare i 120 anni di storia del marchio torinese. Panda Connected by Wind offre la possibilità di essere sempre connessi alla rete di Wind Tre, anche in mobilità, grazie al “WINDPACK” che include il router WiFi e la SIM dati Wind con 50 GB di traffico mensile per un anno.

La serie speciale Panda Connected by Wind è dotata del router WiFi “Linkzone 4G“, che permette di collegare contemporaneamente fino a 15 dispositivi, alla massima velocità disponibile, una peculiarità tecnologica che esalta ulteriormente l’attitudine “community builder” di Panda. Il router WiFi mobile rende la Panda Connected by Wind un perfetto hot-spot, senza bisogno di installare alcun software o driver. Una volta attivato, crea una rete senza fili che consente a qualsiasi dispositivo compatibile con la tecnologia WiFi di navigare su Internet, scaricare file e musica, condividere foto e documenti e gestire messaggi di posta elettronica. Inoltre l’hot spot permette di utilizzare l’app Uconnect con tutte le sue funzionalità a partire dalla navigazione Waze integrata, streaming musicale e internet radio, sfruttando il traffico dati dell’offerta dedicata alla Panda connected by Wind.

Inoltre, è possibile portare il router WiFi con sé una volta scesi dalla propria vettura, assicurando così una connettività ovunque ci si trovi: al mare, in montagna o in palestra sarà possibile navigare su internet, guardare i film e ascoltare la propria playlist preferita. Il device è dotato di batteria integrata, e può essere ricaricato anche tramite l’apposito cradle fissato nella presa da 12V della vettura. Tra l’altro, in perfetta sintonia con il concetto di libertà insita nella Fiat Panda, sarà possibile navigare in roaming all’interno dell’Unione europea. La nuova Panda Connected by Wind prosegue quindi il percorso della tecnologia intuitiva avviato lo scorso anno con la Panda Waze, la city-car più social di sempre e la prima del segmento a proporre l’integrazione della famosa app di navigazione Waze nell’app “Panda Uconnect”.

Fonte: Fiat • Immagine: Fiat