QR code per la pagina originale

Raspberry Pi ha tastiera e mouse ufficiali

La fondazione che realizza il Raspberry Pi ha lanciato un mouse e una tastiera in linea con il design minimalista del micro PC.

,

Il Raspberry Pi sta diventando sempre più simile a un PC reale, con una mossa ulteriore che arriva dal lancio di un paio di accessori ufficiali. La Fondazione che realizza il gadget più amato dai maker ha infatti lanciato un mouse e una tastiera, che seguono le linee e il design minimalista dei Raspberry.

Nonostante si tratti di accessori che stanno un po’ sparendo da scrivanie e uffici, per via di questa grande duttilità del touch e dell’utilizzo di portatili con keyboard integrate, Raspberry pensa che entrambi possano ancora dare un grosso aiuto ai creatori di nuovi mondi hardware e sviluppatori software. E ha ragione. Il mouse è poco più che un classico oggettino di plastica con una rotella che richiama i colori accesi del logo di Raspberry, rossi, stessa caratteristica che si ritrova in alcuni dei pulsanti della tastiera sopracitata.

Come detto, il mouse sfoggia una livrea rossa e bianca con un cavo USB rosso caramello, un ricordo molto vago del Magic Mouse di Apple. Anche la tastiera  sembra ispirata a qualcos’altro, tipo quella del Microsoft Surface e di Apple Magic. Combina lo stesso schema di colori rosso e bianco e ha un’impronta di 79 tasti piuttosto discreta, più piccola di una concorrente tradizionale, con un layout meno comodo ma pur sempre funzionale.

Ci sono anche alcuni rimandi grafici carini a Raspberry Pi, come un paio di lampioni al posto dei loghi di Windows, sia sul tastino inferiore sinistro che altrove. Affermando che “l’attesa è finita”, la Raspberry Pi Foundation ha messo in vendita la tastiera e il mouse per poco più di 20 euro, con un lancio previsto in paesi selezionati: Italia, Regno Unito, Stati Uniti, Spagna, Germania, Francia. E più in là nelle prossime settimane, forse mesi, arriverà pure una versione nera e grigia di entrambi gli accessori.

Immagine: Raspberry Pi