QR code per la pagina originale

Satispay, arrivano i pagamenti automatici

Satispay lancia il nuovo servizio Pagamenti automatici che permette di pagare automaticamente abbonamenti, bollette e tanto altro.

,

Satispay, l’app tutta italiana che ha saputo rivoluzionare i pagamenti attraverso gli smartphone, ha annunciato l’ampliamento della sua già ricca sezione Servizi con il lancio di “Pagamenti automatici“. Nel dettaglio, il nuovo servizio lanciato da Satispay permette di attivare pagamenti ricorrenti con estrema semplicità. Una soluzione che permette alle persone di pagare senza pensieri e in maniera più rapida abbonamenti a riviste o piattaforme di streaming, oppure pagamenti ricorrenti come le utenze di luce e gas o servizi attivabili online.

Inserito al fianco di pagoPA, Ricariche telefoniche, Bollo auto e moto, Bollettini, Risparmi e Buste regalo, l’attivazione di questo nuovo servizio è davvero molto semplice. Si dovrà solamente pre-autorizzare il pagamento tramite Satispay sul sito del fornitore del servizio inquadrando il QR code o inserendo il numero di cellulare e confermando dall’app. L’acquisto autorizzato sarà immediatamente visibile all’interno dell’app da cui si potranno tenere sotto controllo tutte le spese ricorrenti e, in caso di necessità, eventualmente disattivarle. Satispay, attraverso il nuovo servizio “Pagamenti Automatici” rende il processo di e-payment sempre più efficace anche per chi vende, che ha ora a disposizione una soluzione di pagamento istantaneo facilmente integrabile in qualsiasi piattaforma.

Un’esperienza utente più semplice consente a chi offre i servizi di aumentare i nuovi abbonamenti e le conversioni tra pagamenti diretti a pagamenti ricorrenti. Inoltre la piattaforma di Satispay consente di notificare ai merchant quando l’addebito ricorrente non è più valido, potendo così attivare azioni di comunicazione sul proprio cliente anche prima della scadenza dell’abbonamento.

Andrea Allara, Head of Business Development di Satispay:

Vogliamo rispondere a tutti i bisogni reali dei consumatori e dei venditori di beni o servizi. Al lancio del servizio sono già molte le realtà che hanno compreso le potenzialità dei pagamenti automatici per fidelizzare i clienti e che saranno in corso di attivazione nelle prossime settimane: dai servizi in abbonamento come Abbonamenti.it del Gruppo Mondadori e Good Morning Italia, alle app di mobilità come MiMoto e appTaxi fino alle telco come Tiscali e alle utility come VIVIgas energia.