QR code per la pagina originale

Luna, si schianta la sonda israeliana Beresheet

Israele non ce la fa ad arrivare sulla Luna, si schianta la sonda Beresheet poco prima dell'allunaggio a causa di problemi al motore.

,

La missione della sonda israeliana Beresheet è fallita: si è schiantata poco prima dell’allunaggio a causa di problemi al motore. Non è andata quindi in porto la missione per portare il primo veicolo privato della storia sulla Luna. La manovra di allunaggio è iniziata verso le 21:10 ora italiana dell’11 aprile, ma la sonda ha perso il motore principale, quindi è precipitata senza alcun controllo e infine si è schiantata sul suolo lunare.

Gli ingegneri della società privata SpaceIl erano collegati in diretta per la manovra, insieme a quelli dell’Agenzia spaziale israeliana. Benjamin Netanyahu ha promesso un nuovo tentativo entro i prossimi due anni, insomma Israele ci riproverà. La diretta era seguita da molti, anche dal presidente Reuven Rivlin con 80 studenti di scuole medie.

La sonda ha cercato di mettere a segno un atterraggio morbido, che morbido non è stato: avrebbe reso Israele il quarto paese ad arrivare sulla Luna, tra l’altro il più piccolo tra chi ci è già riuscito. Solo gli Stati Uniti, Russia e Cina l’hanno già fatto in passato, con quest’ultima che è arrivata addirittura sul lato nascosto del nostro satellite.

Mi dispiace dire che la nostra navicella spaziale non è arrivata integra sulla Luna. Siamo arrivati ​​fino al satellite, questo è un grande risultato, siamo il settimo paese che arriva fino a questo punto“, ha detto Opher Doron, il responsabile della divisione spaziale di Aerospace Industry of Israel.

Il modulo lunare Beresheet è costato 100 milioni di dollari ed era senza equipaggio, pesava 585 chili per 1,5 metri di lunghezza, in orbita dal 22 febbraio e lanciato a bordo di un Falcon 9 di SpaceX. Prima dell’interruzione delle comunicazioni, la sonda era a 120 chilometri dal sito dove era previsto l’atterraggio. La missione del lander era quella di raccogliere dati su composizione e magnetismo delle rocce lunari.

Immagine: SPACEIL