QR code per la pagina originale

iPad Pro: in futuro il supporto ai mouse USB?

Apple potrebbe abilitare il supporto ai mouse USB per iPad Pro, come opzione aggiuntiva di accessibilità: la novità arriverà con iOS 13?

,

iPad Pro potrebbe in futuro supportare i mouse USB, come opzione aggiuntiva di accessibilità. È quanto ha suggerito Federico Viticci di MacStories in un intervento per un recente podcast di Relay FM, indiscrezione che ha trovato poi conferma su Twitter nello sviluppatore Steve Troughton-Smith. Se i piani di Apple dovessero andare in porto, la novità potrebbe essere già inserita nel futuro iOS 13.

Così come già noto, i device iOS non supportano accessori di puntamento tramite le loro porte di comunicazione, sebbene sia possibile collegare alcuni di questi strumenti tramite Bluetooth. Stando a quanto spiegato nel podcast, Apple starebbe pensando di abilitare la compatibilità con i mouse in iPad Pro, approfittando della sua versatile porta USB-C. Tra gli obiettivi dell’azienda californiana, quello di ampliare le proprie opzioni di accessibilità, soprattutto per gli utenti con difficoltà motorie: un mouse USB, infatti, potrebbe risultare molto più comodo da utilizzare rispetto al classico schermo touchscreen o soluzioni come Apple Pencil.

L’ipotesi di Viticci ha trovato conferma, come già accennato, nello sviluppatore Steve Troughton-Smith, il quale ha approfittato di Twitter per sottolineare come Apple sia da tempo al lavoro su questa novità. Il developer, inoltre, ritiene che questa feature non sarà solo apprezzata come opzione di accessibilità, ma anche da parecchi professionisti che ricorrono a iPad Pro per operazioni di precisione o molto delicate.

Così come specifica MacRumors, al momento non vi è una deadline precisa per l’abilitazione della funzionalità, anche se potrebbe far capolino sul sistema operativo mobile di Apple con la presentazione di iOS 13. Non resta che attendere, di conseguenza, la prossima WWDC di giugno: è proprio durante questo appuntamento annuale, infatti, che la società californiana è solita presentare al pubblico la prima beta della nuova versione di iOS, distribuita poi ai consumatori finali nel mese di settembre.

Fonte: Relay FM • Via: MacRumors • Immagine: Unsplash