QR code per la pagina originale

Asus annuncia Gaming Station GS50

Asus lancia un desktop di fascia alta con raffreddamento a liquido per garantire performance ed affidabilità per lavoro e gioco: Gaming Station GS50.

,

Asus ha svelato l’arrivo in Italia della Gaming Station GS50, un PC ad alte prestazioni pensato per offrire performance ed affidabilità evolute in ambito produttivo, ma anche per esperienze di intrattenimento di qualità superiore.

A bordo beneficia delle ottime e ben consolidate prestazioni del processore Intel Xeon W raffreddato a liquido e della scheda video Nvidia GeForce RTXTM 2080. Per questo, Asus GS50 rappresenta una soluzione a 360 gradi, capace di offrire il più alto livello di prestazioni in vari ambiti di produttività digitale, con la promessa di veicolare tempi di rendering estremamente ridotti anche nel caso dei carichi di lavoro più impegnativi e gameplay fluidi.

Con un supporto fino a quattro schermi 8K, GS50 assicura un multitasking senza compromessi, con la più ampia area disponibile per la visualizzazione ed elaborazione dei contenuti che interesseranno soprattutto fotografi, video editor e altre tipologie di content creator. Il processore Intel Xeon W di Asus GS50 ha una architettura a 10 core e tecnologia AVX-512, che rende la Gaming Station GS50 la soluzione ideale per ottenere concreti incrementi di prestazioni in situazioni complesse quali il 3D, il CAD e le applicazioni più impegnative. Vanta uno speciale sistema di raffreddamento a liquido che assicura silenzio e maggiore efficienze rispetto ai tradizionali sistemi ad aria. Proprio la tecnica a liquido ha il vantaggio di migliorare la stabilità del sistema soprattutto per elaborazioni estreme e in ambienti particolarmente caldi.

La nuova Gaming Station è equipaggiata con una scheda video Asus Turbo RTX 2080 con 2.944 Cuda core e 8 GB di memoria GDDR6, fino a otto gigaray al secondo e 60 trilioni di RTX-OPS. Questi risultati rappresentano metriche fino a 6 volte migliori della generazione precedente e rappresentano un buon passo avanti quando si eseguono rendering iper-realistici grazie alla tecnologia ray tracing.

Grazie a questo desktop, i professionisti saranno in grado di realizzare ancora più velocemente qualsiasi tipo di attività, creando e renderizzando oggetti o scene in modo assolutamente realistico. Ciò permette inoltre di innalzare le impostazioni dei dettagli grafici negli titoli tripla A più recenti e godere così di un’esperienza di gioco totalmente immersiva, grazie a effetti di luce, riflessi e ombre avanzati. La Gaming Station GS50 è equipaggiata con ben 64 GB di memoria Quad Channel DDR4 RDIMM ECC (error-correcting code) a 2666 Mhz per lavorare in tranquillità e agilità. A differenza dei tradizionali moduli UDIMM, queste memorie assicurano l’integrità dei dati anche in caso di instabilità del sistema o crash. Asus GS50 integra la tecnologia di illuminazione Aura Sync per personalizzare in maniera esclusiva il sistema, con i LED RGB incorporati che offrono innumerevoli opzioni con uno spettro quasi infinito di colori ed effetti, oltre a molteplici possibilità di sincronizzare l’illuminazione.

La station include una unità SSD ad alta velocità (M.2 Sata) da 512 GB per i dati ad alta frequenza di utilizzo, un disco fisso da 3TB, uno slot aggiuntivo in formato M.2 per un’ulteriore estensione della capacità di archiviazione, doppia porta gigabit Intel con la possibilità di parallelizzare le linee per raddoppiare la velocità di trasferimento dati, due porte USB 3.1 di seconda generazione e sei USB 3.1 di prima generazione. I prezzi partono da 3.899 euro.

Questa pagina riproduce un articolo originale di Webnews.it e può essere utilizzata unicamente per finalità personali e non commerciali. L'originale si trova all'indirizzo https://www.webnews.it/?p=835077 che può essere raggiunto utilizzando il QR Code pubblicato accanto al titolo (se presente).