QR code per la pagina originale

Play Store: più importanza alle recensioni recenti

Le recensioni più recenti avranno maggior peso sulla valutazione media di un'applicazione presente su Google Play Store

,

Le recensioni più recenti avranno maggior peso sulla valutazione media di un’applicazione presente su Google Play Store. La notizia è arrivata dal Google I/O, evento di bigG dedicato agli sviluppatori e che ha tolto i veli a Android Q, i nuovi Pixel 3a e 3a XL, Duplex e tanto altro ancora.

La nuova policy sulla valutazione delle app è in effetti molto democratica: che senso avrebbe, in effetti, penalizzare un software per un errore o un bug di anni fa e che oggi non esiste più? E, allo stesso modo, è giusto “bacchettare” un servizio che negli anni non ha saputo supportare adeguatamente l’utenza nonostante una partenza esaltante.

Ecco allora che Google ha deciso di dare maggior importanza ai voti più recenti, che danno in effetti una fotografia più veritiera di quella che è, oggi, l’applicazione visto che gli aggiornamenti sono molto frequenti.

Il colosso di Mountain View ha quindi sviluppato un nuovo algoritmo che sarà anche in grado di riconoscere le applicazioni che sono state abbandonate dagli sviluppatori, e che magari inizialmente hanno ricevuto recensioni molto positive.

Il nuovo sistema di valutazione verrà introdotto già il prossimo agosto, anche se si assisterà molto probabilmente ad un periodo interlocutorio molto lungo e che è già iniziato. Su Google Play Store sono cominciati ad apparire i primi messaggi di avviso proprio relativi al nuovo rating.

Interessante sempre in chiave Google Play Store il cambio look in stile Material Theme, non ancora ufficiale ma che potrebbe essere disponibile nei prossimi mesi per tutti gli utenti. Il nuovo design è stato scovato in anticipo dai colleghi di 9to5google che hanno indagato all’interno del codice del programma alla versione 14.5.52.

Fonte: Tech Crunch • Immagine: ymgerman via iStock