QR code per la pagina originale

Vodafone, ancora una rimodulazione

Nuova rimodulazione per Vodafone; a partire dal 15 di luglio alcuni clienti mobile si vedranno rincarare la loro tariffa di 1,98 euro.

,

Ancora una nuova rimodulazione da parte di Vodafone che toccherà alcuni suoi clienti mobile ricaricabili. L’operatore, infatti, ha iniziato ad inviare una serie di SMS che hanno raggiunto i clienti interessati da questa rimodulazione. Il messaggio è molto chiaro. A partire dal prossimo 15 di luglio alcune offerte saranno rincarate di 1,98 euro. Per “addolcire” la pillola, l’operatore ha fatto contestualmente sapere che tutti coloro che sono stati coinvolti in questa modifica contrattuale potranno attivare 20GB al mese per 1 anno senza costi aggiuntivi chiamando il 42590 dal 15 luglio per un mese.

Vodafone quindi prova a “barattare” l’aumento tariffario offrendo in cambio questo bonus valevole per un anno. Purtroppo, al momento non si conoscono i profili tariffari coinvolti in questa rimodulazione. Gli SMS informativi stanno comunque già raggiungendo i clienti interessati che saranno tutti informati in breve tempo. Inoltre, tale avviso dovrebbe comparire prossimamente anche all’interno della pagina del sito Vodafone in cui l’operatore informa i suoi clienti di tutte le modifiche tariffarie. Sicuramente una brutta notizia anche perché Vodafone ultimamente ha posto in essere diverse rimodulazioni, quasi sempre peggiorative.

Ovviamente, i clienti colpiti dalla rimodulazione potranno non accettarla. In questo caso potranno scegliere di recedere il loro contratto in essere senza dover pagare penali. Il recesso può avvenire sotto forma di dismissione della SIM o come passaggio ad un altro operatore.

Si legge sull’SMS inviato ai clienti:

Puoi passare ad altro operatore o recedere dai servizi Vodafone senza penali fino al giorno prima della variazione contrattuale su variazioni.vodafone.it, con raccomandata A/R, via PEC, nei negozi Vodafone o al 42590, con causale modifica condizioni contrattuali. Info su voda.it/info.

Fonte: MondoMobileWeb • Immagine: whitemay via iStock