QR code per la pagina originale

PS5, al Computex svelata la GPU Radeon RX 5000

Durante il Computex di Taipei AMD ha annunciato la scheda grafica che verrà installata sotto la scocca di PlayStation 5.

,

Durante il Computex di Taipei – kermesse dedicata all’informatica – AMD ha annunciato quale sarà la scheda grafica (o meglio: la famiglia di schede) che gestirà i milioni di pixel dei videogiochi che gireranno sulla consola di prossima generazione targata Sony.

Sul palco del Computex, la CEO di AMD, Lisa Su, ha infatti svelato quella che sarà la GPU di PlayStation 5: la Radeon “Navi” RX 5000, nuova serie di schede video con architettura RNDA che dovrebbe garantire prestazioni ovviamente superiori a quelle del predecessore Vega, pur mantenendo la stessa frequenza di clock e al contempo un minor dispendio energetico. Curioso il fatto che la stessa numero uno di AMD non abbia parlato di PlayStation 5, ma di “Next Gen PlayStation”: ricordiamo infatti che al momento non è ancora stato ufficializzato il nome della futura consola da gaming del colosso nipponico.

Per mostrare le performance superiori della nuova GPU, sul banco di prova del Computex è finito il titolo Strange Brigade, fatto girare prima con una Nvidia RTX 2070 e successivamente con una  Radeon RX 5700. La scheda AMD si è dimostrata più veloce del 10% rispetto alla rivale californiana.

Le nuove Radeon RX 5000 sfrutteranno lo standard PCIex 4.0 che farà il suo esordio sul mercato con la piattaforma Ryzen X570. Al momento, pochi sono i dettagli sulle nuove Radeon “Navi” Rx 5000, anche se è probabile che si saprà qualcosa di più al prossimo E3 2019: AMD terrà infatti una conferenza dal nome “Next Horizon Gaming” alla fiera dedicata ai videogiochi più importante del mondo, che si svolgerà al Los Angeles Convention Center dall’11 al 13 giugno. Il 10 giugno si terranno come da tradizione gli show-pre-E3.

Presentate anche le nuove CPU Zen 2 a 7nm, che faranno parte dell’hardware sempre di PlayStation 5, ma anche della nuova Xbox e molto probabilmente pure di Google Stadia.