QR code per la pagina originale

Oppo Reno Z, fotocamera frontale da 32 megapixel

Oppo Reno Z ha uno schermo AMOLED da 6,4 pollici con notch, processore MediaTek Helio P90, 6/8 GB di RAM e fotocamera frontale da 32 megapixel.

,

Oppo ha annunciato un nuovo smartphone della serie Reno con una dotazione hardware inferiore e soprattutto con una fotocamera frontale tradizionale. Invece del meccanismo pop-up, Oppo Reno Z ha infatti un notch nella parte superiore dello schermo. All’inizio del mese erano trapelate alcune indiscrezioni sul dispositivo, ma le rimanenti specifiche non corrispondono a quelle effettive.

Il Reno Z possiede una cover in vetro e uno schermo AMOLED HDR da 6,4 pollici con risoluzione full HD+ (2340×1080 pixel). All’interno del notch a goccia c’è una fotocamera da 32 megapixel, quindi con risoluzione doppia rispetto a quelle dei modelli Reno e Reno 10x Zoom. La dual camera posteriore è invece la stessa: sensore Sony IMX586 da 48 megapixel e obiettivo con apertura f/1.7, sensore da 5 megapixel e obiettivo con apertura f/2.4. Sono presenti anche il flash LED e l’elemento sferico O-Dot che solleva lo smartphone quando viene appoggiato su una superficie piana.

La dotazione hardware comprende inoltre il processore octa core MediaTek Helio P90, 6/8 GB di RAM e 256/128 GB di storage. La connettività è garantita dai moduli WiFi 802.11ac, Bluetooth 5.0, GPS, NFC e LTE (dual SIM). Il lettore di impronte digitali è di tipo ottico, quindi si trova sotto il display. Oltre alla porta USB Type-C c’è il jack audio da 3,5 millimetri. La batteria da 4.035 mAh supporta la tecnologia di ricarica VOOC Charge 3.0.

OPPO Reno Z

Il sistema operativo è Android 9 Pie con interfaccia ColorOS 6. Quattro i colori disponibili al lancio (6 giugno in Cina): Purple, Jet Black, White e Coral Orange. Il prezzo è 2.499 yuan (6GB+256GB e 8GB+128GB). Oppo non ha comunicato se lo smartphone verrà distribuito in Europa.