QR code per la pagina originale

WWDC 2019: tvOS 13 e watchOS 6

Alla WWDC 2019, Apple presenta le novità di tvOS 13 e watchOS 6: quest'ultimo, in particolare, avrà un proprio App Store.

,

Puntuale come di consuetudine, l’edizione 2019 della WWDC di Apple è partita alle 19 in punto del fuso italiano. La location scelta è quella del McEnery Convention Center di San Jose, così come avvenuto nel 2018, e Tim Cook è salito sul palco dopo un breve video introduttivo. Il CEO di Cupertino ha inaugurato l’evento con alcuni dati sulla WWDC 2019, sottolineando come la maggior parte del pubblico sia presente per la prima volta alla kermesse. Dopodiché, Cook ha riassunto i servizi presentati lo scorso marzo, come Apple News+, Apple Arcade e Apple TV+, con un teaser della serie prodotta da Ron Howard, “For All The Mankind”.

Il primo sistema operativo di cui Apple vuole parlare è tvOS, per Apple TV: l’aggiornamento numero 13 introduce la funzione multi-profili, affinché tutta la famiglia possa approfittare di un’interfaccia personalizzata per singolo membro, con raccomandazioni specifiche. Per Apple Music, sempre su Apple TV, viene introdotta la possibilità di leggere i testi delle canzoni sincronizzate con la musica, mentre Apple Arcade sarà ora compatibile con i controller di Xbox e PlayStation 4. Migliorano anche i salvaschermo, con delle immagini in immersione realizzate grazie alla collaborazione con BBC.

Dopo questa breve introduzione, si passa a watchOS 6, il sistema operativo per Apple Watch. Si parte con le Watch Faces, oggi più complete e animate e con notifiche audio. Si rinnovano anche le applicazioni, con i nuovi AudioBooks, le Memo Vocali e la Calcolatrice. Quest’ultima è inclusa anche in Apple Pay, ad esempio per suddividere la propria spesa con i propri amici. Alcune app diventeranno inoltre indipendenti, senza la necessità di avere un iPhone collegato al dispositivo. Per gli sviluppatori, ancora, viene fornita la Streaming API, per creare nuovi contenuti per l’orologio. E non è tutto, poiché arriva anche App Store per lo smartwatch.

Per quanto riguarda il fitness, vengono introdotte gli Activity Trends, per monitorare il proprio allenamento nel tempo, con un tool di monitoraggio e servizi di coaching. Ancora, vengono introdotti degli strumenti per proteggere l’udito, con una misurazione dei decibel in grado di avvisare l’utente della presenza di rumori che potrebbero danneggiare i timpani. Per le donne, invece, viene lanciato un servizio per il controllo del ciclo mestruale, per scoprire eventuali irregolarità o condizioni mediche.

L’applicazione Health viene completamente ridisegnata, con strumenti di controllo maggiori, presentazioni grafiche più facili da comprendere, il tutto grazie anche al machine learning e al massimo della privacy garantita da Apple.