QR code per la pagina originale

E3 2019: Ubisoft, tutte le novità presentate

Dopo Electronic Arts e Bethesda è la volta di Ubisoft che sale sul palco dell'E3 per presentare tutti i suoi videogiochi in uscita nei prossimi mesi.

,

Nuovo appuntamento con l’E3 2019. Dopo Electronic Arts e Bethesda è la volta di Ubisoft che sale sul palco del Convention Center per presentare tutti i suoi videogiochi in uscita nei prossimi mesi. Mancano i

Una conferenza che parte con il botto. Dopo una bellissima apertura sinfonica con la banda dell’Assassin’s Creed Symphony, parte un lungo gameplay trailer di Watch Dogs Legions.

La particolarità di questo nuovo capitolo di Watch Dogs è senza dubbio la possibilità di poter vestire i panni di chiunque, dalla vecchietta (che è una ex assassina professionista) al gangster passando per la ex spia e il campione sportivo. Ogni personaggio avrà ovviamente un suo background, ludicamente tradotto in una missione che poi permetterà al giocatore di assoldare i personaggi e creare una sorta di “resistenza”. La mancanza di un protagonista unico apre ovviamente dei quesiti su quella che potrebbe essere la qualità generale della narrativa. Il gioco è in arrivo il 6 marzo 2020.

Si esce un attimo dal seminato con Mythic Quest, una serie tv dedicata al mondo del gaming, o meglio a tutti i retroscena dello sviluppo di un videogioco, in chiave ironica. Il protagonista è un decisamente istrionico creative director di videogiochi.

Tre personaggi della serie tv animata Adventure Time entrano a far parte del picchiaduro Brawlhalla, insieme allo scnaraio Tree Fort e ad una nuova modalità di gioco. Il DLC è già disponibile. Viene poi mostrato un nuovo trailer Ghost Recon Breakpoint, sparatutto tattico. Beta disponibile dal 5 settembre, mentre il gioco è in uscita il 4 ottobre.

È poi la volta del gioco mobile strategico Elite Squad con diversi personaggi dell’universo Ubisoft, da Ghost Recon a The Division passando per l’immancabile Sam Fisher di Splinter Cell.

Per il decimo anniversario di Just Dance annunciato il nuovo capitolo del rythm game tra i più popolare di sempre Just Dance 2020, il tutto ovviamente accompagnato da un balletto sul palco del Convention Center. Il gioco sarà disponibile da novembre.

For Honor, dal 27 giugno nuova espansione evento a tempo Shadows of the Hitokori dove i guerrieri vengono posseduti da degli spiriti maligni. A sorpresa ecco Rainbows Six Quarantine, uno sparatutto tattico in cui si dovranno affrontare dei “parassiti” all’interno di zone di quarantena. Il gioco è uno sparatutto tattico cooperativo a 3 giocatori.

Offertona gratis per The Division 2 che sarà giocabile a costo zero dal 13 al 16 giugno  e presentazione dei DLC in arrivo (Episodio 1, 2, 3). Annunciato anche il film di The Division che verrà prodotto da Netflix.

Per la serie “ormai lo fan tutti” ecco il tanto vociferato UPlay Plus, abbonamento a pagamento a tutta la libreria Ubisoft e non solo (oltre 100 giochi), che sarà disponibile solo per su PC. Il costo? 14.99 euro al mese, da settembre. Il servizio potrà essere utilizzando anche tramite Google Stadia.

La conferenza chiude con due nuove IP: Roller Champions e Gods & Monster. Il primo è una sorta di Rocket League sui pattini. Ricorda molto da vicino il motorball visto in Alita:Battle Angel. Il gioco è già disponibile in versione demo, dal 10 al 14 giugno.

Gods & Monster – da quel poco che ha mostrato il trailer in CG – pare una sorta di RPG in “stile Zelda”. In uscita il 25 febbraio 2020.