QR code per la pagina originale

Windows 10, nel Microsoft Store sbarca iCloud

Microsoft ha reso disponibile all'interno del Microsoft Store di Windows 10 anche l'applicazione Apple iCloud.

,

Microsoft ha annunciato che Apple iCloud è sbarcato ufficialmente all’interno del Microsoft Store di Windows 10. L’applicativo è del tutto simile a quello che le persone possono scaricare dal sito ufficiale di Cupertino ma con una differenza fondamentale. Gli utenti non saranno più disturbati dalle pop-up di Apple che compaiono quando è disponibile un update.

Ad aggiornare Apple iCloud ci penserà direttamente il Microsoft Store come già avviene per tutte le app scaricate attraverso di lui. Trattasi di un dettaglio molto importante che permette di migliorare l’usabilità di questo applicativo. In realtà, comunque, una novità rispetto alla canonica versione del programma scaricabile dal Web, c’è. All’interno dell’annuncio sul blog ufficiale di Microsoft, la società evidenzia che la nuova app iCloud per Windows introduce una nuova esperienza di iCloud Drive per gli utenti di Windows 10 con la stessa tecnologia Windows che alimenta anche la funzionalità di Files On-Demand di OneDrive, consentendo agli utenti di essere più produttivi offline sui dispositivi mobili e condividere rapidamente file su iOS.

Windows 10, nel Microsoft Store sbarca iCloud

Microsoft (immagine: Microsoft).

Grazie ad iCloud, gli utenti Windows 10 potranno accedere ad iCloud Drive, Foto di iCloud, Mail, Contatti, Calendario, Promemoria, i Segnalibri di Safari ed altro ancora.

Questa non è l’unica applicazione di Apple presente all’interno del Microsoft Store. Gli utenti Windows 10 possono scaricare ed installare anche iTunes. Da evidenziare un dato importante. Apple iCloud non potrà essere scaricato dal Microsoft Store da tutte le varianti di Windows 10.

Microsoft ha specificato che solo i PC che dispongono di Windows 10 May 2019 Update possono farlo.

Apple iCloud è già stato reso disponibile sul Microsoft Store globalmente. Questo significa che è disponibile al download ed all’installazione anche in Italia.

Fonte: Microsoft • Immagine: GongTo via Shutterstock