QR code per la pagina originale

Elon Musk abbandona Twitter? Ora è Daddy DotCom

Il CEO di Tesla e SpaceX, Elon Musk, scrive su Twitter di aver chiuso l'account e cambia nome in Daddy DotCom.

,

Elon Musk, il miliardario CEO di aziende come Tesla e SpaceX, ha scritto in un tweet di aver appena cancellato il suo account Twitter da 27 milioni di follower. In realtà è ancora attivo, ma c’è un dettaglio che non lascia indifferenti: ha cambiato nome in Daddy DotCom. Al di là del fatto di voler sapere come una persona così indaffarata abbia il tempo di dedicarsi ad attività così futili, questa novità ha generato parecchia confusione.

In effetti l’account Twitter di Elon Musk non è nuovo a stranezze di ogni sorta, si tratta di uno dei luoghi più strani di internet. Per ora non ha voluto rilasciare ulteriori dichiarazioni in merito, ma il cambio del nome porta con sé una serie di domande.

CNET riporta che il sito Daddy.com è dedicato ai consigli per i padri (ma ora sarà già down vista la potenziale mole di nuovi accessi), tra l’altro la festa del papà c’è stata recentemente negli Stati Uniti. In ogni caso i tweet di Musk sono spesso controversi: alcune volte divertenti e interessanti, soprattutto quando parla di anime o intrattenimento, ma in qualche caso lo hanno portato anche in guai legali.

Lo scorso settembre Musk ha infatti ricevuto una multa di 40 milioni di dollari e la rinuncia alla presidenza della compagnia Tesla dopo il patteggiamento per l’azione legale per frode avviata nei suoi confronti dalla Sec, la Consob americana, con tanto di regole da seguire per la sua comunicazione via Twitter.

Ancora non è chiaro per quale motivo abbia cambiato nome sulla piattaforma,  ma nel frattempo si affollano le domande da parte dei follower sotto il messaggio. Da notare anche la foto profilo, che riporta ora un’immagine totalmente nera. Bisogna comunque ricordare che un tweet da questo profilo ha un grande impatto economico, cosa che certe volte lo stesso Musk pare sottovalutare.