QR code per la pagina originale

FIFA 19, Difficoltà Dinamica smentita da EA

EA ha messo a tacere le voci secondo cui la criticata Difficoltà Dinamica sarebbe presente in FIFA 19.

,

FIFA 19 non include la tanto chiacchierata e criticata Difficoltà Dinamica, lo ha confermato di recente EA, chiarendo definitivamente la questione. Bisogna però fare un passo indietro e capire di cosa si sta parlando.

Per chi non lo sapesse, in molti si sono lamentati di problemi di rendimento e prestazioni della propria squadra, soprattutto nelle stagioni online di FUT. Alcuni affermano addirittura – nei casi peggiori – di aver notato un calo drastico delle capacità dei calciatori, come se fossero tutti bloccati o non in grado di rispondere correttamente a determinati comandi. A gettare acqua sul fuoco ci ha pensato Andrew Mears, Community Manager di EA, che sul forum ufficiale ha fugato ogni dubbio riguardo all’esistenza della Difficoltà Dinamica. Ha dunque affermato:

Abbiamo sentito le vostre preoccupazioni riguardo alle meccaniche legate ai brevetti sulla Difficoltà Dinamica, e volevamo confermare che FIFA non la include. Non la useremmo mai per avvantaggiare o svantaggiare un gruppo di giocatori rispetto a un altro, in nessuno dei nostri giochi.

Detto ciò, Mears ha dichiarato che post e discussioni sull’argomento presenti nel forum verranno rimossi, per non alimentare critiche che non trovano alcun tipo di fondamento. Nel frattempo, durante la conferenza E3 2019 di EA, è stato presentato ufficialmente FIFA 20, nuovo calcistico della società americana pronto a rinnovare la sfida con PES. La novità più interessante dell’edizione di quest’anno è che nel gioco sarà presente una sorta di FIFA Street, chiamata modalità Volta. Purtroppo al momento non sono stati mostrati video in-game del calcio giocato nei campetti underground, ma gli sviluppatori hanno garantito che i giocatori potranno sbizzarrirsi con un numero decisamente grande di trick. Il gioco sarà disponibile a tutti dal mese di settembre.

Fonte: GamesRadar+ • Immagine: Origin