QR code per la pagina originale

Excalibur, nuovo Surface con processore ARM?

Microsoft starebbe lavorando su di un nuovo Surface, nome in codice Excalibur, caratterizzato dall'utilizzo del SoC Qualcomm Snapdragon 8cx.

,

Surface Excalibur potrebbe essere il nome di un nuovo dispositivo di Microsoft della famiglia Surface basato sui processori ARM. Con i recenti progressi dei processori Qualcomm che oggi sono sempre più performanti, molti sono rimasti delusi dal fato che la casa di Redmond non abbia ancora realizzato un suo prodotto basato su questa piattaforma hardware, cosa che, invece, altri produttori stanno facendo.

Zac Bowden di Windows Central ha fatto sapere che questa lacuna potrebbe presto essere colmata. La fonte riporta, infatti, che Microsoft starebbe lavorando ad un nuovo Surface, nome in codice Excalibur, basato sul SoC Qualcomm Snapdragon 8cx che è stato appositamente progettato per Windows 10 e che è in grado di offrire prestazioni simili a quelle dei processori Intel Core i5. Non è dato di sapere di che dispositivo si tratti, se cioè di un classico 2-in-1 o di altro ma la fonte è sicura che in cantiere ci sia un Surface con processore ARM.

Nei giorni scorsi erano apparse indiscrezione su di un Surface capace di eseguire app Android. Questo dispositivo, tuttavia, dovrebbe disporre di una CPU Intel e quindi Excalibur sarà qualcosa di diverso.

Non rimane che attendere per capire cosa il gigante del software sta progettando. Sicuramente nel corso dei prossimi mesi se ne saprà molto di più. Va detto che un prodotto della linea Surface caratterizzato dal SoC Qualcomm Snapdragon 8cx potrebbe essere molto interessante, soprattutto per chi cerca leggerezza, potenza ed autonomia.

Tutti i PC Windows 10 ARM dispongono, infatti, di un’elevatissima autonomia grazie ai bassi consumi energetici del SoC ARM. Questo dispositivo, infine, sicuramente si caratterizzerà anche per il supporto nativo alle reti dati. Insomma, un prodotto molto interessante che in futuro Microsoft potrebbe portare al debutto.