QR code per la pagina originale

Oppo annuncia la Under-Screen Camera per smartphone

Oppo ha svelato al MWC Shanghai 2019 la prima fotocamera frontale al mondo nascosta sotto lo schermo trasparente dello smartphone.

,

Oppo aveva condiviso un breve video di uno smartphone con schermo “notchless” all’inizio del mese. Il produttore cinese ha ora annunciato ufficialmente la Under-Screen Camera, la prima fotocamera frontale al mondo nascosta sotto lo schermo. Al MWC Shanghai 2019 è stata presentata anche una nuova tecnologia di comunicazione denominata MeshTalk.

Oppo Under-Screen Camera

L’obiettivo di tutti i produttori di smartphone è raggiungere uno screen-to-body ratio prossimo al 100%. Ecco perché vengono progettate tecnologie che permettono di eliminare o nascondere i sensori, la capsula auricolare e la fotocamera frontale. Oggi ci sono sul mercato dispositivi con notch e fori nello schermo, meccanismi a scorrimento (slider), moduli fotografici pop-up o rotanti. Ma la soluzione esteticamente migliore è senza dubbio quella sviluppata da Oppo. La Under-Screen Camera (USC) è invisibile e si attiva quando viene aperta l’app Fotocamera. La sua presenza è segnalata da un piccolo cerchio luminoso.

Per ottenere immagini di qualità paragonabile a quella di una fotocamera tradizionale è stato utilizzato un materiale altamente trasparente che permette ad una maggiore quantità di luce di attraversare lo schermo. Oppo ha inoltre scelto un sensore con pixel di grandi dimensioni e un obiettivo con una elevata apertura. La USC può essere sfruttata anche per le videochiamate e il riconoscimento facciale. Non mancano le funzionalità più popolari, come la modalità bellezza e i filtri.

Oppo Under-Screen Camera

Le prestazioni della fotocamera sono state migliorate mediante l’uso dell’intelligenza artificiale e algoritmi proprietari per HDR, riduzione del rumore, bilanciamento del bianco, luminosità e dettaglio. La qualità delle immagini si avvicina a quella degli smartphone mainstream. Lo zoom viene gestito direttamente sullo schermo per controllare i pixel nell’area direttamente sopra la fotocamera.

Oppo MeshTalk

MeshTalk è la nuova tecnologia proprietaria che permette di inviare messaggi ed effettuare telefonate tramite smartphone Oppo nel raggio di 3 km senza usare rete telefonica, WiFi o Bluetooth. MeshTalk consente la creazione di una rete locale ad hoc per le chat di gruppo, espandendo il raggio di comunicazione tramite relè di segnale. L’approccio decentralizzato offre una maggiore velocità, un consumo di energia inferiore e un livello di privacy più elevato, in quanto la comunicazione end-to-end aggira le stazioni di base, i server e altri dispositivi.