QR code per la pagina originale

Huawei StorySign, disponibili due nuovi libri

Huawei ha aggiunto due nuove storie alla libreria dell'app StorySign che permette ai bambini sordi di seguire i racconti attraverso la lingua dei segni.

,

Huawei ha comunicato la disponibilità di due nuovi libri per StorySign, l’app annunciata a dicembre 2018 che permette ai bambini sordi di seguire le storie attraverso la lingua dei segni. Grazie all’intelligenza artificiale e alla realtà aumentata, l’app traduce i libri di carta in tempo reale, consentendo ai più piccoli di apprendere le basi della lettura.

I due libri, che si aggiungono a “Tre piccoli coniglietti”, sono “Questo (non) è un leone” e “Il tuo amico Spotty”. Prossimamente saranno disponibili anche “Che sorpresa, Spotty!” e “Buon compleanno!”. StorySign supporta 11 lingue dei segni e può essere scaricata gratuitamente dal Google Play Store o dalla Huawei AppGallery. L’app è compatibile con tutti i dispositivi Android (dalla versione 6.0 in poi), ma le prestazioni ottimali si ottengono con gli smartphone del produttore cinese, in quanto viene sfruttata la potenza della NPU (Neural Processing Unit) integrata nei processori Kirin 970/980.

L’utilizzo di StorySign è piuttosto semplice. È sufficiente inquadrare la pagina del libro cartaceo con la fotocamera posteriore dello smartphone. Sullo schermo viene quindi mostrato il testo e l’avatar Star che racconta la storia con la lingua dei segni, mentre vengono evidenziate le parole corrispondenti. L’avatar è stato creato da Aardman Animations, l’azienda che ha realizzato le animazioni di Wallace & Gromit.

Le tecnologie di riconoscimento ottico dei caratteri e delle immagini offerte dalla piattaforma HiAI consentono di avere un elevato livello di precisione anche se lo smartphone viene inclinato fino a 45 gradi rispetto al libro. StorySign ha ricevuto sette premi al Festival internazionale della creatività Cannes Lions, di cui quattro Leoni d’Oro.

Isabella Lazzini, Marketing & Retail Director Huawei CBG Italia, ha dichiarato:

In Huawei mettiamo sempre le persone al primo posto e siamo sempre alla ricerca di nuovi utilizzi della nostra tecnologia per rendere il mondo un posto migliore. Ci impegneremo per fare in modo che ogni bambino abbia la possibilità di godersi il momento della storia della buonanotte e continueremo a lavorare con i nostri partner per continuare ad ampliare la biblioteca di StorySign e supportare i bambini non udenti quando si approcciano alla lettura.

Immagine: Huawei
Questa pagina riproduce un articolo originale di Webnews.it e può essere utilizzata unicamente per finalità personali e non commerciali. L'originale si trova all'indirizzo https://www.webnews.it/?p=845136 che può essere raggiunto utilizzando il QR Code pubblicato accanto al titolo (se presente).