QR code per la pagina originale

Microsoft porterà Project xCloud a gamescom

Microsoft conferma che all'appuntamento di gamescom che si terrà ad agosto in Germania, condurrà i primi test pubblici di Project xCloud.

,

Microsoft ha confermato la sua partecipazione a gamescom, condividendo alcune delle novità che porterà all’evento. Nel post sul blog di Xbox, la società sottolinea che condurrà la prima dimostrazione pubblica del funzionamento di Project xCloud, la sua piattaforma di streaming dei giochi. Tra circa un mese, dunque, finalmente si avrà la possibilità di vedere in funzione Project xCloud che punta senza mezze misure a rivoluzionare il settore del gaming.

Microsoft aveva annunciato per la prima volta Project xCloud a ottobre dello scorso anno. Nel corso dei mesi, il gigante del software aveva condiviso tanti piccoli dettagli su questa piattaforma. Per esempio, si sa che già supporta oltre 3.500 giochi. Allo scorso appuntamento di E3 2019 che si è tenuto a giugno, Microsoft non aveva rivelato nulla di particolarmente nuovo, confermando solamente che Project xCloud sarebbe stato disponibile in anteprima ad ottobre.

Il pubblico di gamescom sarà quindi il primo a poter vedere in azione questa piattaforma di streaming dei giochi e sperimentare la vera potenza del cloud gaming sui dispositivi mobili. Con buona probabilità, Microsoft, oltre alla dimostrazione di funzionamento della piattaforma, condividerà qualche altro dettaglio.

Tra circa un mese finalmente sarà quindi possibile vedere Project xCloud in azione. L’auspicio è che davvero la società non si limiti a qualche breve dimostrazione ma condivida qualche dettaglio ulteriore come il debutto pubblico e i costi del servizio.

Non rimane quindi che pazientare ancora un po’ per saperne di più. Microsoft inizierà gamescom con un episodio speciale di Inside Xbox in diretta dal Gloria Theater di Colonia, il 19 agosto.

Fonte: Xbox • Via: Neowin • Immagine: Xbox
Questa pagina riproduce un articolo originale di Webnews.it e può essere utilizzata unicamente per finalità personali e non commerciali. L'originale si trova all'indirizzo https://www.webnews.it/?p=845322 che può essere raggiunto utilizzando il QR Code pubblicato accanto al titolo (se presente).